lunedì 8 novembre 2010

Le prime due canzoni del Melodifestivalen. I webbjokrar!


Buona sera, buona sera! Siamo già in diretta con un minimo di anticipo, per la finalissima della selezione web per il Melodifestivalen!
Prima di iniziare voglio solo farvi sapere che altre due canzoni sono state rivelate.

Una è cantata da Nicke Borg e scritta da lui e da Jojo Borg Larsson, Fredrik Thomander e Anders Wikström e si intitola Leaving Home. Nicke è il leader del gruppo punk rock "Backyard Babies". Qui un'immagine esemplificativa:

La seconda è Elisabeth Andreassen con "Vaken i en dröm", scritta da Dille Diedricson, Calle Kindbom e Kristina Wejshag. Lei è più famosa, direi, visto che ha anche vinto l'ESC nel 1985 per la Norvegia nel duo Bobbysocks (La det Swinge, ricordate?), è arrivata seconda al Melodi in coppia con Kikki Danielsson nel 1981, ha vinto il Melodi 1982, partecipato nel 1984, 1990 e 2002 e altro altro ancora.

In ogni caso, questa sera ascolteremo le 5 canzoni che non sono ancora state eliminate dalla guerra cibernetica che è partita a ottobre. Il draw per questa serata (in diretta dal Golden Hits, un locale di Stoccolma) sarà:

1. Tusen nätter - Billy

2. Better or Worse - Julia Alvgard

3. I Wanna Be With You - Anton & Dejo

4. Don´t Stop - Engla

5. On My Own - Jonas Matsson

Il tizio che conduce è il simpaticissimo tizio assistente di sala (si chiama così?) del Melodifestivalen e sono state aperte le linee!

1. Tusen Nätter - Billy
Ed è subito dansband! O sigla dei pokemon, a voi la scelta. Loro sembrano degli invasati pazzeschi che saltellano sul micropalco. Se si spostano un po' finisco in braccio alla gente. La canzone è vicina al disastro e vicina all'essere carina. Torno a pensare che il webbjoker sia una cosa da lasciar fare a nazioni come la Spagna.

2. Better or Worse - Julia Alvgard
Mentre Lirin mi dice che preferiva la canzone prima, io trovo questa molto più carina. La base è certamente un midi creato con Garage Band, ma renderebbe (se esiste un Dio lassù che non gli cambierà la base e non la renderà una ballad/dansband terribile), ma è un... misto di dance/elettro? Forse è definibile come ballad degli anni 90! Ma ora come ora sono così confuso da colpirmi da solo.

3. I wanna be with you - Anton & Dejo
Anton fa abbastanza paura. La canzone è una specie di reagge. Qualcuno mi spiega come ha fatto ad arrivare in finale per il webbjoker? Dejo si muove random e scopa la chitarrina che ha in mano. Ovviamente mi parte la scommessa, a guardarli. Mentre Lirin vi chiederebbe perché saltella come un pirla (lei si è risposta "perché lo è") io chiederei "Quale dei due è l'attivo?". Oddio che cattieria.

4. Don't stop - Engla
...eccola la preferita della serata. Lei è sensuale e un po' zoccola, diciamolo. Base tamarra, un po' di ritmo a questa serata e poi... suvvia, votatela e zitti!

5. On my own - Jonas Matsson
Lui è molto carino. Ma non basiamoci su questo per giudicarlo! La canzone è una versione Soft di Overdrive di Ola. In realtà nn saprei che altro dire, se non che è davvero carino. E la canzone - di nuovo - è Overdrive Soft Version. Va beh. Questa è l'ultima suvvia!

C'è Måns al Golden Hits, ora mi rendo conto che ho appena buttato via una serata, quando potrei aver fatto dello stalking preventivo. Parlano parlano parlano di cosa farà Måns più avanti. Arriva Christer Björkman e ci annuncia che al Melodifestivalen vedremo...
Better or wordse! E la seconda canzone ad andare al Melodi è... On my own! (Ok, sono soddisfatto!)
Categories:

1 commenti:

Davide ha detto...

Scusate la precisazione, ma non era stato annunciato anche Babsan con Ge mig en spanjor(come sembrerebbero affermare la wiki, Esctoday, Swedish Stereo e un numero di altri siti)?

A parte questo, ora che abbiamo 16 (o 17) canzoni e siamo quindi a metà della presentazione, la sacra SVT sarebbe pregata di tirare dentro qualche altro nome importante. Perchè l'anno scorso avevamo Ola, Darin, Salem, Andreas Johnson, gli Alcazar e tanti altri, mentre quest'anno a parte Danny, Sanna, la Andreassen, la Bengtzing e i Melody Club non ho visto nessuno di particolarmente interessante (ma potrei aver dimenticato qualcuno).
Ok che la mia wishlist è piena di nomi pressochè impossibili da vedere al melodi almeno per quest'anno (Carola, Charlotte Perrelli, Helena Paparizou, Roger Pontare, i BWO di nuovo insieme e gli Alcazar per la terza volta consecutiva, solo per dirne alcuni) però sarebbe ora di fare qualcosa.