sabato 12 febbraio 2011

Melodifestivalen 2011 Live! - Delfinalen 2 - Göteborg


Buonasera a tutti quanti! Noi siamo pronti! Voi? Io questa sera (sempre perché i cupcakes non li ho fatti - sto studiando per l'esame di lunedì che non passerò mai su! E stiamo lavorando ad una cosa... ma lo saprete tra qualche giorno!) ho i magici biscotti singoalla con marmellata di lamponi.
Un modo per attrarre il pubblico? Cantare Barbie Girl degli Aqua con Marie nella parte della Barbie scema e Rickard nella parte del pelato. Un momento fantastico, pieno di rosa e plastica! Ma! Siccome Marie non è scema e vuole rivendicarlo è il suo turno di scegliere che cosa interpretare e sceglie uno dei video più divertenti degli ultimi anni: Natalie Portman che rappa. Insomma, è un'altra serata di DELIRIUM!
Per annunciare Rickard sul palco riprendono il problema di settimana scorsa dove la regia aveva sbagliato inquadratura e stava per buttare fuori Jenny Silver e via! Si inizia! Christer Sjögren, che aveva cantato I love Europe qualche anno fa, riprende il successo del 1979 della Germania intitolato "Dschinghis Khan" e cantato dai Dschinghis Khan.
Ritorniamo in parlamento. Ricordiamo a tutti che due imbecilli stanno investigando su chi sia il migliore per la nostra nazione e tutte le volte fanno danni, ma si incomincia e...

1) Brolle - 7 Days and 7 Nights - t/m: Brolle
Sexy Brolle. Io ho pochi commenti su di lui, nella cartolina gli contestano il fatto si chiami Kjell Junior e che faccia roba anni '50 (jätte inspirerad). Di lui c'è poco da dire, è vestito da Elvis dei poveri ed è totalmente sexy. La canzone sembra più utile dell'ascolto che ho fatto io questo pomeriggio (lo studio uccide anche le buone canzoni). È anni '50 e lui porca miseria è sexy. L'ho già detto? Beh.
2) Loreen - My Heart Is Refusing Me - t/m: Moh Denebi, Björn Djupström, Lorén Talhaoui
Nel mentre vi dico subito che Loreen è prodotta da Måns e la canzone è scritta da Moh, il chitarrista di Måns, che è più utile dell'altra canzone di Moh che era in Norvegia e lei ha sempre la faccia da malata e in cartolina le dicono che è certamente vecchia, perché solo i vecchi hanno "heart that refuses them" dal titolo della canzone. Le portano un carrellino da anziano e lei dice che è di Körberg, poveretto. La canzone è elettro, molto particolare, alcuni l'hanno paragonata a Dilba per il tipo di canzone ma questa ha molti meno backing registrati e lei ha una voce davvero potente. Un'ottima scoperta per questo contest.
3) Babsan - Ge mig en spanjor - t/m: Larry Forsberg, Sven-Inge Sjöberg, Lennart Wastesson
I nostri investigatori interrogano Babsan e strillano "Herregud, che cos'è questa cosa?". Ricordiamo che la prima volta che l'ho vista pensavo fosse davvero una donna con una parrucca terribile. Insomma, Babsan è l'act inutile che la gente tiene perché ci si diverte. Vedete After Dark con "åh när ni (ecc ecc)". L'esibizione è esagerata e rosa, tipica di Babsan. Inizia con un effetto fantastico ma inattuabile all'esc (ovvero lei sparisce dietro ad un telo dove viene proiettato un video di lei annoiata in un bar con un vecchio) e via di ballerini vestiti da toreri (gay. Vista l'enorme quantità di fucsia) ma è troppo divertente e sono stati tre ottimi minuti di divertimento!
4) Elisabeth Andreassen - Vaken i en dröm - Lars "Dille" Diedricson, Calle Kindbom, Kristian Wejshag
Cercano di confonderla facendole ascoltare canzoni con un audio terribile. Lirin dice che ha una certa età e quindi non può più cantare roba come Bobbysocks (Norvegia 1985 - Vittoria fantastica), ma io non ci credo. Dopotutto 11 mesi fa era sul palco del Melodi a far notare che ha passato più volte il confine tra Svezia e Norvegia lei che un treno che collega Oslo a Göteborg (esiterà?). Comunque la canzone è una ballad anziana. Nel senso che siamo abituati a cose del genere da persone di una certa età - Alfvengren, anyone? Però ha tanti backing giovani e vestiti di bianco e dai, non è così anziana come sembra.
5) Sanna Nielsen - I'm in Love - Bobby Ljunggren, Thomas G:son, Irini Michas, Peter Boström
Ecco, già che ti chiami Nielsen e deriva dalla Danimarca dovresti venire uccisa. E i nostri investigatori le fanno notare che Danimarca al Melodifestivalen... La canzone è schlager, non è male, è da dirlo. Lei è vestita di fucsia con un vestito tipo la Sørvaag, quindi immagino che lei tra poco scenda dal palco e chiami la DHL per spedire a Oslo il vestito. Ha un coprispalle di Fantaghirò argentato e la canzone è Invincible, praticamente. Ovvero è apprezzabile, but baby we are not in 2006 anymore! Ok, siccome sono acido la presentazione è inutile! Anche se c'è stato un momento di regia incredibile.
6) The Moniker - Oh My God! - Daniel Karlsson
Ricordi di Daniel Karlsson. Pochi anni fa ha pubblicato un singolo andato malissimo dove cantava nudo ad un pianoforte. E ora come ora sembra il figlio pelato di Thomas Di Leva, il tizio che veste sempre in tuniche e urla a caso parlando di pianeti e stelle. Ah sì, un anno ha anche vinto Idol. Dopodiché è finito a cantare canzoni poco serie con funghetti allucinogeni sul backdrop. Ecco! Lirin questa la definirebbe come la canzone che sta sul baratro tra "canzone top" e "roba completamente orribile". Oddio, la mia compare è appena impazzita e sta urlando "Peyote per tutti!"! Ecco. Aggiunge anche che sembra i Rongedal sotto acidi.
7) Anniela - Elektrisk - Johan Alkenäs, Tim Larsson, Tobias Lundgren, Johan Fransson
L'investigatrice vuole mandare Anniela al Lilla Melodifestivalen e a Bolibompa (che è un programma per bambini - e io ho sempre odiato i programmi per bambini perché non erano svedesi evidentemente), ma lei, che ha 20 anni, quindi la mia età, è anche cresciuta abbastanza. La canzone sembra Allergic di Mimi Blix. O Right Round in versione di Flo Rida. Lei si fa calare sul palco su una barella nera. E ci sono due tralicci giganteschi. Insomma, la canzone si chiama Elektrisk, è elettro e la presentazione è tutto su questo. Se non muore di asma potrebbe farcela ad arrivare almeno in andra!
8) Christian Walz - Like Suicide - Fernando Fuentes, Henrik Janson, Tony Nilsson
Lui mi pare uno psicopatico. Lo incitano a spaccare una chitarra che appartiene ad un personaggio famoso. Il povero Walz ha una faccia da psicopatico e la canzone è scritta dal Capitano Tony Nilsson! È vestito completamente random e porca miseria, la canzone è davvero Bella. Lui sembra stranamente vitale ed è orchestrata con degli archi in una maniera fantastica. Ok, ad un certo punto è impazzito, ma speriamo in qualcosa di buono!

Noi abbiamo già iniziato con le scommesse illegali. Per altro stiamo attendendo i risultati del primo turno della Norvegia, il secondo lo seguiremo dal vivo! (Sì, siamo fuori di testa e abbiamo 5 canzoni da scegliere stasera). Tornano da Harry Cane, il personaggino dell'altra volta, che dovrà cambiare Christer Sjögren da Dansbandare a diosolosacosa. Pare Glamrock (a-i-u-t-o. Immaginatevi Sjögren dagli Ark). L'idea è di trasformarlo in David Bowie e sto avendo completamente paura - questa è la Svezia delirio. Ci sono 15° gradi sotto zero e sono vestiti da monaci buddhisti perché non è più Christer, è figlio del cosmo.
VI HAR ETT RESULTATPassano al secondo turno... Christian Walz, The Moniker, Brolle, Sanna Nielsen, Loreen! Vince questo delta... Sanna Nielsen.
Piccola polemica da noi qui. Insomma, Sanna Nielsen in Finale? Se lo meritava di più Jenny Silver a questo punto.
Si ritorna a Sjögren che è diventato l'andorgino Cosmos Lakebranch che canta Life on Mars. Io però immaginavo di peggio, lo vedevo già truccato tipo Kiss e piegato in due a sleccazzare il pavimento! Quindi. Attendiamo i risultati.

Vi har ett resultat, igen: Lascia la competizione Christian Walz, finicono in Andra Chansen Loreen e The Moniker e in Finale Brolle!

0 commenti: