sabato 19 febbraio 2011

Sakhartvelo, Sakhartvelo


La Georgia è alla quarta partecipazione all'esc e per la prima volta manda una band invece di una solista donna. E' un piccolo miglioramento, anche se io tifavo per una canzone in georgiano, specialmente per la canzone di Temo; a parte gli ormoni che approvano, ma nel mio paese c'è Via Temo ed ero già pronta a fotografarla e a scherzarci fino a maggio. Maledetta Georgia che mi scombina i piani. Il grupp Eldrine è composto da Tamar Vadachkoria (voce), Mikheil Chelidze (chitarra), Irakli Bibilashvili (basso), David Changoshvili (batteria), Tamar Shekiladze (tastiera) and Beso Tsikhelashvili (DJ) e in studio suonano molto convincenti. Live... beh, probabilmente la voce l'hanno dimenticata a casa o in green room. Non so, so solo che sul palco non ce l'avevano.
Ah, già, la canzone si intitola One more day.

Categories:

1 commenti:

Davide ha detto...

Su esctoday un paio di georgiani hanno detto che la Vadachkoria era ammalata e per questo era giù di voce, tanto che i cinque non riuscivano a credere di aver vinto per questo motivo. Spero che sia così, anche perchè la canzone suona molto bene in studio.