sabato 28 febbraio 2015

Melodifestivalen 2015 - 4:e Dältavling - Örebro

E ci siamo anche oggi! È una giornata importante per noi poiché torna all'attacco Måns Zelmerlöw - che se nona vete ancora ascoltato il cd Barcelona Session dovete vergognarvi. Le ultime sette canzoni e poi via, settimana prossima, in un mondo di divertimenti chiamato Andra Chansen!
Sanna sta dimostrando di essere la bad girl del Melodifestivalen e con un corpo di ballo molto bello inscenano una rissa che finisce con tanto di rap da donna di colore e con tanto di uccisione di massa dei ballerini. Ormai amiamo Sanna.
1. Midnight Boy - Don't Say No - Johan Krafman, Kristofer Östergren, Olle Blomström
Lui è noto per aver fatto un video a Stoccolma completamente nudo. Manichini ovunque, l'intero palco fucsia, un'intera canzone che urla gay... la cosa perfetta per iniziare la serata. È una canzone dance anni 80. E suona davvero bene. Bravo.
2. Caroline Wennergren - Black Swan - Nicklas Eklund, Joel DeLuna, Aimee Bobruk
La nera di potere che canta il blues e ricorda a tutti chi comanda. Non sono ancora convinto sia una canzone orrenda, ma non sono nemmeno convinto sia una canzone bellissima. È che lei suda tantissimo su quel palco! (si vede che non so cosa dire eh?)
3. JTR - Building it Up - John Andreasson, Tom Lundbäck, Robin Lundbäck, Erik Lewander, Iggy Strange Dahl
Il momento boyband dell'anno! Questi potrebbero anche andare all'Andra Chansen (se non in finale) per il supporto delle ragazzine, rimane che c'è un problema abbastanza grosso: hanno sbagliato metà delle inquadrature e insomma. Va bene fino ad un certo punto.
4. Hasse Andersson - Guld och gröna skogar - Anderz Wrethov, Elin Wrethov, Johan Bejerholm, Johan Deltinger
Ci mancava solo il vecchio che cantava roba country con i ragazzi intorno che quasi limonano tra le piante. Una cosa molto 50 cantanta da uno con accento Scaniota che mi ha rincoglionito fino in fondo. WAY TO GO!
5. Dinah Nah - Make Me (La La La) - Dinah Nah, Dr. Alban, Jakke Erixson, Karl-Ola Kjellholm
Un pezzo molto valido e molto bello. Peccato lo staging fosse un po' piatto, ma per il resto era davvero un bellissimo pezzo. Quasi da finale diretta, non fosse che in pochi conoscono Dinah Nah.
6. Annika Herlitz - Ett andetag - Amir Aly, Maciel Numhauser, Robin Abrahamsson, Sharon Dyall, Sharon Vaughn
Una ballad Disney con tanto di ascensorino stile Bonnie Tyler. Alla mia compare sembra piacere, io invece non riesco proprio a sopportarla. Va beh, è finita almeno!
7. Måns Zelmerlöw - Heroes - Anton Malmberg Hård af Segerstad, Joy Deb, Linnea Deb
Non ci sono abbastanza parole per descrivere quanto FIGO È STATO MÅNS QUESTA SERA. Cantato da Dio, ottima canzone (un po' Lovers on the sun di David Guetta), ottimo staging, ottima idea, ottimo tutto. Porca miseria, davvero.

Pare che sia colpa di Robin se l'anno scorso i risultati della finale fossero in ritardo. Ed è arrivata Filippa Bark!

VI HAR ETT RESULTAT! Al secondo turno di votazioni... Dinah Nah, JTR, Caroline Wennergren, Måns Zelmerlöw e Hasse Andersson!

Dopo un po' di battute in svedese che non riuscirei mai a tradurre, Filippa is back e parla con Måns e mentre mi sono distratto credo Filippa abbia proposto di sostituire il cane di Måns. Calmina cara.

Diretto in finale: i JTR!

All'Andra: Hasse Andersson and Dinah Nah.

In finale... MÅNS ZELMERLÖW. POSSIAMO MORIRE CONTENTI!

1 commenti:

Domenico Joaquin Borriello ha detto...

E' sempre bello leggere i vostri live! L'esibizione di Mans è stata pazzesca! :P