lunedì 16 novembre 2015

Junior Eurovision Song contest 2015 - Traduzione testi (2/5)

Bielorussia
Listya nad zemley kruzhat…/ le foglie turbinano sul terreno
Kto teper vernet ih nazad?/ chi le riporterà da te?
Slovno zvezdy v nebesah –/ come stelle nel cielo
Slyozy na glazah!../ nei tuoi occhi ci sono lacrime

Ne grusti ob etom,/ non esserne triste
Vso vernetsya vnov! А-а-а-а!/ tutto torna!

Tysyachi otvetov,/ migliaia di risposte
Odna lubov!.. / un amore

Volshebstvo - v muzyke tvoih shagov,/ magia – la musica nei tuoi passi
Volshebstvo - v teplote obychnyh slov!/ magia – nel tepore di parole comuni
Ty ego zovi/ mi hai chiamato

Ptitsy uletayut vdal…/ gli uccelli volano via
Serdtse ih vsegda budet zhdat…/ il loro cuore starà sempre aspettando
Vso chto poteryali my/ ciò che abbiamo perso
Na krayu zimy! А-а-а-а!/ alle soglie dell'inverno

Ne grusti , ne nado,/ non essere triste, non esserlo
Ya vsegda s toboy!/ sono sempre con te
Mne odna otrada:/ ho una consolazione
Тvoya luboooov!../ il tuo amoooore

Fairy tale in the sound of your walk/ favola nel rumore dei tuoi passi*
Fairy tale in the warmness of your words/ favola nel calore delle tue parole
You should call it now/ dovresti chiamarlo adesso
__

Bulgaria
Dnes e tvarde siv sveta,/ oggi il mondo è grigio
tvarde skuchen i strog,/ troppo noioso e rigido
bezrazlichen i studen,/ indifferente e freddo
a za nyakoy – zhestok./ e per qualcuno - crudele
Ala imam az chudesen plan - / ma ho un piano
mnogo lesen, mnogo prost,/ molto facile, molto semplice
mozhem dazhe samo az i ti/ anche solo io e te
pak da varnem na sveta usmivkata/ possiamo restituire il sorriso al mondo

Da razbarkame v edno/ Mescoliamo
vsichkite tsvetove,/ tutti i colori
i taka da otsvetim/ per dipingere
prashnite gradove./ le città polverose
Mahay sivoto i chernoto,/ liberiamoci di grigio e nero
spri za mig, vdigni ochi -/ fermati per un momento, guarda in alto
eto, pomnish li - zabravil si -/ ti ricordi, hai dimenticato
tam sa tsvetovete na nadezhdata/ ci sono i colori della speranza

Dagata vizh - prevrashta se vav dazhd,/ guarda l'arcobaleno, si trasforma in pioggia
litvat kapchitsi bezbroy vav sharen poroy./ infinite gocce di colore cadono
I vsyaka ot tyah, dokosnesh li vednazh,/ e ognuna di loro, se la tocchi,
razhda hilyadi dagi, vav koito pak blesti nadezhdata./ crea un migliaio di arcobaleni, dove la speranza splende

Mnogo lesno e tova,/ è tutto così semplice
mozhe vseki ot nas/ forse ognuno di noi
sam sas svoite ratse/ potrebbe con le proprie mani
da pokrie s daga/ coprire con un arcobaleno
vsichki umoreni ulitsi,/ ogni strada stanca
vsichki kashti i steni -/ ogni casa e ogni muro
otidi i izrisuvay gi/ vai e dipingili
samo s tsvetovete na mechtite si./ solo con i colori dei tuoi sogni

__

Georgia
magvizara zils gatexavs/ la sveglia romperà un sonno
adre gagvizebac zan texavs/ svegliarsi presto è scomodo
xedav mzis/ vedere il primo raggio
pirvel sxivs/ alzati e lavati la faccia
dgebi da iban pirs/ il mondo mi dice
amas meubneba sayaro/ di liberarmi della pigrizia
Tavs sizarmace gadavayvaro/ quando c'è il sole
roca mzis/ e raggi
xedav sxivas/ il mondo mi dice
dros nu dautmob zils/ non passare tempo a dormire

ecade gabedo sanam gadagedo/ prova ad avere il coraggio di
ertad rom gavbedot/ cambiare te stesso
rac ar mogvwons dges gadavaketod/ e cambia oggi tutto ciò che non ti piace

saxlis garet vinc gxvdebian/ fuori incontri gente
Sheni skolis megobrebia/ sono i tuoi amici di scuola
roca Sheni tavis imedi gaqvs/ quando conti su te stesso
axali dgis mugamic gaqvs/ hai speranza per domani

gabede -------o gabede -----/ osa, oh osa

Senit unda imoqmedo/ devi agire da te

0 commenti: