martedì 2 febbraio 2016

Spagna 2016 - Barei - "Say yay!"

La serata della finale nazionale spagnola è sempre un parto - e grazie al Signore l'hanno fatta di Lunedì.
C'erano sei cantanti in gara (giovani talenti, come descritti dalla TV spagnola) e uno solo sarebbe andato a casa devastato (Xuso Jones che pensava di avere già la vittoria in tasca).
DICEVAMO.
Sei cantanti. Xuso Jones (uno che è diventato famoso per aver importunato una cameriera del mcdonald per fare un video su Youtube), Salvador Beltran (che ha scritto la canzone con uno famoso - ma no one cared), Electric Nana (last place.), Maverick (che aveva o tante chance o niente proprio), Maria Isabel (sì quella che ha vinto lo JESC) e Barei (che non ho ancora capito da dove salta fuori).
La serata ha avuto meno lacrime del solito devo dire. Nel 2014 piangevano tutti e copiosamente - magari perché avevano più tempo che c'era un cantante in meno - quest'anno hanno cercato di stare nei tempi e non sforare eeeee pah.
Devo dire che la TVE ha una passione per il playback e per le esibizioni di 10 secondi. Iniziare con Loreen era tipo un memento mori per ricordare alla nazione che non hanno vinto dal 1969 e nemmeno con gli autori di Euphoria riescono ad arrivare in alto, il medley di gente come interval aveva il sapore di "questi stanno brancolando dietro le quinte dal 2010, facciamo che li liberiamo tutti assieme" e il resto era... boh. Non ricordo. Noia forse.

RIMANE CHE. Ha vinto Barei con "Say yay!" (che è un titolo ORRENDO, pero, bueno, adelante...), che era essenzialmente la meno peggio. Non che le altre fossero male male, ma tra la supersvedesata insensata di Xuso Jones e Maria Isabel che non era abbastanza zozza, Barei è stata la scelta più elegante e sensata.

ENHORABUENA SPAGNA. Rivivete il nostro live tweeting qui:

Categories:

0 commenti: