giovedì 28 aprile 2016

Le preview! (parte 4)

Semi 2, canzoni da 1 a 6
Nazione: Lettonia
Cantante: Justs
Titolo: Heartbeat
Autori: Aminata Savadogo
La frase: So many words in different rhymes
Interpretazione:
Commenti:
-Matt: Una voce che strilla sesso, lui però è così giovane che io mi sento MILF. La mia preferita da quest'anno (e non per il suo aspetto!)
-Marco: Amiamo tutti tantissimo Justs. La canzone sa di Aminata ma si mantiene indipendente ed è perfetta per Justs. Per me è top 5.
-Lirin: amo questa canzone tanto quanto odiavo la loro canzone dell'anno scorso. Aminata, ti perdono.
___
Nazione: Polonia
Cantante: Michał Szpak
Titolo: Color Of Your Life
Autori: Andy Palmer/ Kamil Varen
La frase: Every day – we must fight with the wind
Interpretazione: se credi di essere uno sfigato non preoccuparti, guarda me
Commenti:
-Matt: Boh. Ottima per singalongare sul ritornello - terribile il resto. Lui ricorda tantissimo qualcuno dalla sala stampa - sorvoliamo.
-Marco:Gente ubriaca ad Amsterdam che tenta di intonare il ritornello insieme a Szpak e canta alla cazzo di cane. Per me è un dirty pleasure.
-Lirin: la mia parte preferita è l'attacco isterico che ha dato ai fan quando ha vinto. Carina ma alla lunga noiosa.
___
Nazione: Svizzera
Cantante: Rykka
Titolo: The Last Of Our Kind
Autori: Rieder/James/Dawson/Livesey
La frase: It’s a whole new world, and we’re facing the fire
Interpretazione: tipo Waterworld, ma con del fuoco(?)
Commenti:
-Matt: Dimenticabile. Vince il premio Melanie René 2016.
-Marco:Inutile come poche altre. Pur sempre la migliore della NF svizzera, che tristezza. E la sua faccia è quella di una che si fa di roba pesante.
-Lirin: e niente, la Svizzera continua il trend “carina ma dimenticabilissima” iniziato l'anno scorso.
___
Nazione: Israele
Cantante: Hovi Star
Titolo: Made of stars
Autori: Doron Medalie
La frase: You ride a black horse in the rain
Interpretazione: siamo fatti di stelle. Eccetera eccetera.
Commenti:
-Matt: Io preferisco tantissimo la nuova version super power ballad, ma lui deve ancora prendere confidenza con lo stare sul palco. Boh!
-Marco:Diciamo che senza lo scandalo Barei non se lo sarebbe cagato nessuno. La canzone è abbastanza inutile ma non mi infastidisce.
-Lirin: all'inizio pensavo MEH NOIA, con gli ascolti è diventata una delle mie preferite dell'anno.
___
Nazione: Bielorussia
Cantante: Ivan
Titolo: Help You Fly
Autori: Victor Drobysh/ Alexander Ivanov, Timofei Leontiev, Mary Susane Applegate
La frase: You feel like you ate the poison
Interpretazione: lupi, volate!
Commenti:
-Matt: Non è malissimo, ma non è la mia preferita, tipo che non la ascolterei con gusto e voglia. Lui sembra un buon performer.
-Marco:Tra tutti quelli che potevano cantare nudi, IVAN. La canzone ha un tocco di anni '80 che non mi dispiace. Spero comunque se lo divorino i lupi.
-Lirin: la canzone è apprezzabile, poi mi ricordo che parla di insegnare ai lupi a volare e fisso il vuoto preoccupata.
___
Nazione: Serbia
Cantante: Sanja Vučić ZAA
Titolo: Goodbye (Shelter)
Autori: Ivana Peters
La frase: I won't let you tear my world apart,/ gotta find a shelter for my heart
Interpretazione: se ti picchia non è amore
Commenti:
-Matt: Lei fantastica, canzone bella, pregando non la trucchino di nuovo da Signorina della Notte (v. video) anche visto il messaggio della canzone
-Marco: La mia preferita indiscussa di quest'anno. La versione in serbo è anche migliore di quella in inglese imho. Semplicemente perfetta.
-Lirin: non mi unisco all'esaltazione degli altri due. Mi piace, apprezzo soprattutto il messaggio ma c'è di meglio.

0 commenti: