giovedì 29 dicembre 2016

Top 50 of 2016 - 30 » 21

E riprendiamo con le posizioni della classifica. Sono sutpito da quanta roba da paesi strani abbiamo considerato…

30. Freddy Kalas - Feel Da Rush
Un ciccione completamente norvegese che dimostra quarant’anni, ma ne ha ventisei. Ho detto tutto. La canzone non è male, ma porca miseria Freddie datti una regolata.

29. Cartoon - I remember you
Va beh Jüri coso doveva essere ovunque no? Ed eccolo qui di nuovo in coppia con quegli svalvolati dei Cartoon!

28. Måns Zelmerlow - Glorious
L’ultimo singolo dell’amore nostro, che però a me non ha convinto al 100%. Però c’è un concerto suo a Londra l’anno prossimo E IO CI VADO. (Se riesco a prendere i biglietti)

27. Tiziano Ferro - Potremmo ritornare
Tiziano è tornato! Giubilo in tutto il regno perché almeno non ha scritto roba come quella inclusa nel best of che a me proprio zero ciao.

26. Sebalter - Weeping willow
E pure Sebby è tornato ed è stato un parto trovare questa canzone, davvero.

25. Daniel Levi - Mu koju tood sa
Non so nemmeno come questo abbia fatto ad arrivare così in alto (sì, ho un attimo di odio per gli estoni a questo punto)

24. Margaret - Cool me down
Poteva essere un’ottima scelta per non farci soffrire quella rottura di Szpak - e invece. Ma poi lui è arrivato terzo al televoto quindi perché lamentarsi?

23. Era Istrefi - Bonbon
Devodire che è stato un anno grandioso per cantanti provenienti da Albania o Kosovo e da figli di emigrati da Albania o Kosovo: Dua Lipa, Rita Ora, Bebe Rexha e ora questa. Che io amo nella sua versione originale.

22. Tamta - To kati parapano
Non mi sarei mai aspettato di amare così tanto una canzone di Tamta. E invece: best song ever.

21. Tiziano Ferro - Solo è solo una parola
…siccome Tiziano l’abbiamo già nominato, vorrei raccontarvi di quando sono entrato da Costa a Manchester e lui stava facendo colazione ad un tavolo di fianco al mio. Non ho detto nulla, né gli ho parlato, ma c’era tanto internal screaming.
Categories:

0 commenti: