sabato 4 marzo 2017

Estonia 2017: Koit Toome & Laura - Verona

Cara Estonia, ti ringrazio per aver scelto la mia canzone preferita della selezione e per aver ridato un po' di dignità alla mia classifica ESC dell'anno. Dall'altro lato dovreste smetterla di essere nella mia top3, sta diventando imbarazzante.

Detto questo. Vorrei farei complimenti all'Estonia per avere avuto una finale piena di canzoni carine. Da quando hanno smesso di fare gli alternativi mi piacciono molto di più. In realtà hanno smesso di esserlo quasi un decennio fa, ma la fama è rimasta.

Koit Toome & Laura hanno vinto l'Eesti Laul un po' a sorpresa, visto che credo tutti si aspettassero una vittoria di Kerli. Sì, quella Kerli, quella di fama internazionale che ha pubblicato un cd nel 2008, un ep nel 2013 e che quindi ha smesso di essere di fama internazionale anni fa. Insomma, la giuria le ha dato 12 punti e il pubblico 10, quindi è agevolmente passata in superfinale. Al secondo posto Koit e Laura con 12 dal televoto e 5 dalla giuria e al terzo Rasmus Rändvee con 10 dalla giuria e 6 al televoto. Menzione speciale per Elina Born che è arrivata ultima con un punto sia dalla giuria che dal televoto. Ti voglio bene lo stesso.

In superfinale c'era solo il televoto, quindi il risultato era scontato, immagino.

Koit Toome è nato nel 1979 e ha partecipato all'ESC nel 1998 con Mere lapsed, arrivando dodicesimo. Se volete del gossip è eterosessuale, ha una figlia di circa 8 anni e un altro pargolo in arrivo. Lezione di estone di oggi: koit significa albeggiare. Campagna di 12p4se per il poliglottismo attraverso parole inutili.

Laura Põldvere è nata nel 1988 (lo so, sembra più vecchia) ed ha partecipato alle selezioni estoni per la prima volta nel 2005, riuscendo ad arrivare prima (con le Suntribe) e seconda (da solista) e quindi per lei è un ritorno a Kiev. E' il secondo ritorno dopo quello di Omar Naber, coincidenza o Kiev è così meravigliosa? E così come Omar Naber nemmeno le Suntribe si erano qualificate per la finale. Cioè, se vi piacciono 'ste statistiche è proprio il vostro anno, eh!

La canzone è scritta, composta, prodotta da Sven Lõhmus (come quella del 2005!) e non so come abbiano fatto a perdersi a Verona, sia fisicamente che spiritualmente.

Categories:

0 commenti: