lunedì 6 marzo 2017

Grecia 2017: Demy - This is love

Io non ho più il fisico e la pazienza per seguire le selezioni mediterranee, ve lo dico. Quasi due ore e mezzo per scegliere tra tre canzoni è assurdo. Avrei fatto meglio a guardare Broadchurch e a guardare la fine della selezione.

La Grecia aveva annunciato Demy (Dimitra Papadea) il 13 gennaio, con abbastanza gioia dei fan greci, credo. E' nata ad Atene nel 1991, e il padre e la sorella sono avvocati. Il padre si chiama EPAMINONDAS ed è una cosa che tutti dovrebbero sapere perché mi ha rallegrato la serata (ovviamente poi è arrivata quell'ora e mezzo di chiacchiere inutili in greco a fiaccarmi il morale, ma comunque quei cinque minuti di AAAW me li ha dati).

La selezione era tra tre canzoni, tutte con musica di Dimitris Kontopoulos; il voto era 70% televoto, 30% espatriati greci da 9 diverse nazioni, Australia inclusa. Quindi pensate, là fuori c'è un gruppetto di gente che si è dovuta alzare alle luci dell'alba per un traballante collegamento via skype con la madrepatria.

Il giudizio quasi unanime della giuria è stato che la canzone migliore era This is love; quasi perché la giuria in Azerbaijan ha votato per un'altra canzone. Demy era compiaciuta a ogn voto. Mi chiedo perché. Tanto all'ESC ci vai comunque.

This is love ha il testo scritto da John Ballard e Romy Papadea (sorella di Demy). Qualche giorno fa era stato leakato, ma la ERT aveva deciso di non squalificarlo, dicendo che comunque ci sarebbero stati dei cambiamenti. Ci sono stati, ma non chiedetemi quali. Io personalmente cambierei l'inizio del video, quelle statue e quella musica da apocalisse mi fa pensare che le statue prenderanno vita e ci sbatteranno tutti indietro nel tempo.

Categories:

0 commenti: