mercoledì 3 maggio 2017

Tempo di preview (7)

Benvenuti all'edizione 2017 delle review di 12p4se! Chiaramente abbiamo bisogno di un nome più catchy e vendibile sul mercato, ma eh, la crisi. Per agevolare la lettura e non far bestemmiare i pc lenti le review sono organizzate in agili schemi riassuntivi, dove troverete anche informazioni tecniche (autori, link al video, eventuali note...) e meno tecnici (la nostra interpretazione del testo e la parte di testo più bella o stupida, sta a voi).
(sì, verrà ripetuto per ogni post di preview)

SF2
Nazione: Serbia
Cantante: Tijana Bogićević
Titolo: In Too Deep
Autori: Borislav Milanov, Joacim Persson, Lisa Desmond, Johan Alkenaes
La frase: Won’t somebody save me tonight/ Feels like I’ve been sentenced to life
Interpretazione: Un grido d'aiuto per salvarla dall'ESC.
Commenti:
-Matt: capisco che questa sia la canzone su cui Borislav abbia puntato leggermente di più perché è molto carina e può fare molto. Mi aspetto acrobazie sul palco.
-Marco: inutile come poche altre cose. Ed è nella mia top 10 (vedi alla voce "Disperazione")
-Lirin: Il ritornello mi ricorda altro e non capisco cosa, però mi piace molto.

Nazione: Austria
Cantante: Nathan Trent
Titolo: Running on air
Autori: Nathan Trent, Bernhard Penzias
La frase: See, I can't stand them talkers/ All pretending that their live’s a mess,
Interpretazione: STO VOLANDO
Commenti:
-Matt: puntano tutto su lui carino e puccioso, la canzone è VUOTA
-Marco: la canzone è irritante e fastidiosa, lui è molto simpatico e carino. Che in un anno come questo è del tutto sufficiente a passare in finale.
-Lirin: Yawn.

Nazione: Russia
Cantante: Julia Samoylova
Titolo: Flame is burning
Autori: Leonid Gutkin, Netta Nimrodi, Arie Burshtein



Nazione: Macedonia
Cantante: Jana Burčeska
Titolo: Dance alone
Autori: Joacim Perrson, Alex Omar, Bobi-Leon Milanov, Florence A.
La frase: I let the pavement be my catwalk
Interpretazione: Balla da sola per strada. E senza avere i dj dentro lei come September!
Commenti:
-Matt: tra le mie preferite, se non l'avessero rovinata con la versione finale. Mi piace il sound 80s e il testo da chissenefrega. Avete visto il video? Andate a vedervelo
-Marco: una delle poche canzoni da prendere sul serio quest'anno. Ma tanto la Macedonia sa mandarsi a stendere da sola anno dopo anno con lo staging quindi ciao.
-Lirin: l'intro della versione finale è il MALE. Una volta ignorato quello la canzone è meravigliosa
Categories:

0 commenti: