sabato 6 maggio 2017

Tempo di preview (9)

Benvenuti all'edizione 2017 delle review di 12p4se! Chiaramente abbiamo bisogno di un nome più catchy e vendibile sul mercato, ma eh, la crisi. Per agevolare la lettura e non far bestemmiare i pc lenti le review sono organizzate in agili schemi riassuntivi, dove troverete anche informazioni tecniche (autori, link al video, eventuali note...) e meno tecnici (la nostra interpretazione del testo e la parte di testo più bella o stupida, sta a voi).
(sì, verrà ripetuto per ogni post di preview)

SF2

Nazione: Ungheria
Cantante: Joci Pápai
Titolo: Origo
Autori: József Pápai
La frase: Ezrek könnyei folynak a gitáromon!
Interpretazione: Carola levati, c'è un nuovo timorato di Dio.
Commenti:
-Matt: Amo. AMO AMO E AMO. Mi piace il sound, mi piace il fatto che sia in ungherese e prego per una top10 (che non otterranno mai)
-Marco: bel concept, l'Ungheria non delude mai del tutto. Fa piacere sentire una lingua diversa di tanto in tanto.
-Lirin: AMO AMO AMO L'UNGHERESE. E amo anche questa canzone. Amo un po' meno il testo.

Nazione: Danimarca
Cantante: Anja
Titolo: Where I am
Autori: Anja Nissen, Michael D'Arcy, Angel Tupai
La frase: I'm laying down my armour
Interpretazione:
Commenti:
-Matt: Non è male, ma suona davvero Jennifer Lopez in periodo ballad…
-Marco: l'amo e l'adoro, urla come se fosse albanese! E va inteso come un complimento.
-Lirin: Per la prima volta dal 2009 ho la Danimarca in top3, non so come reagire.

Nazione: Irlanda
Cantante: Brendand Murray
Titolo: Dying to try
Autori: Jörgen Elofsson, James Newman
La frase: Cos no one can promise that love will ever learn how to fly
Interpretazione: Volevamo suonare profondi
Commenti:
-Matt: Meglio del solito, ma ancora non ci siamo. Su, Irlanda.
-Marco: non male per essere l'Irlanda, cioè ricordiamoci dei tentativi irlandesi degli ultimi anni *cerca inutilmente di ricordare*
-Lirin: L'ultimo minuto era vagamente interessante al primo ascolto, ma nel complesso è yawn.
Categories:

0 commenti: