martedì 26 aprile 2016

Le preview! (parte 2)

Semi 1, canzoni dal 7 al 12
Nazione: Armenia
Cantante: Iveta Mukuchyan
Titolo: LoveWave
Autori: Lilith Navasardyan, Levon Navasardyan/ Iveta Mukuchyan, Stephanie Crutchfield
La frase: Hey it’s me.
Interpretazione: Un terremoto d'ammmore.
Commenti:
-Matt: Inizia come un centralino porno, prosegue come un balletto sensuale, finisce nel nulla. Boh, voglio vedere come verrà il parlato a Stoccolma
-Marco: Un'altra cosa che non capisco al 100%. I primi mille ascolti mi procuravano soltanto fastidio. Ultimamente la sto rivalutando. Finale sicura.
-Lirin: non riesco a decidere se sia pretenziosa o geniale.
___
Nazione: San Marino
Cantante: Serhat
Titolo: I didn't know
Autori: Olcayto Ahmet Tuğsuz/ Nektarios Tyrakis
La frase: Come along and live with my emotions
Interpretazione: Volevo inquietare l'Europa con immagini mentali un po' così
Commenti:
-Matt: Non ho ancora ascoltato la disco version - voglio essere sorpreso a Stoccolma.
-Marco: "Ed elli avea del cul fatto trombetta". Che è Dante che descrive la canzone di San Marino nel Trecento.
-Lirin: sto seriamente pensando di toglierla dall'album, che è una cosa che non ho MAI fatto.
___
Nazione: Russia
Cantante: Sergey Lazarev
Titolo: You Are The Only One
Autori: Dimitris Kontopoulos, Philip Kirkorov/ John Ballard, Ralph Charlie
La frase: Thunder 'n' lightning it's gettin'excitin'
Interpretazione: Non è solo il mio amore che si alza, visto il casino atmosferico che facciamo. Però dai, sei la mia unica, quindi ti va di culo.
Commenti:
-Matt: La amo, ma è chiaramente Spase to hrono di Sakis (da qui il mio amore). Merita un buon piazzamento, ma vedremo cosa faranno le giurie.
-Marco: Ok io sono per una vittoria russa nonostante le polemiche. E' il tipico pezzo che divide i mainstream come me dalle represse sofisticate.
-Lirin: IO AMO SERGEY LAZAREV. Sorry, lo voglio all'ESC da quasi un decennio, ciao dignità.
___
Nazione: Repubblica Ceca
Cantante: Gabriela Gunčíková
Titolo: I stand
Autori: Christian Schneider, Sara Biglert/ Aidan O'Connor, Sara Biglert
La frase: Now this life is mine to play
Interpretazione: #IndependentWoman dopo una rottura
Commenti:
-Matt: Secondo me un'ottima scelta da una nazione che fino a qualche anno fa sottovalutava il concorso. Prego per un passaggio in finale.
-Marco: Facilmente la canzone ceca migliore della storia. Gran bella voce, ballad moderna che non lascia indifferenti. Dovrebbero farcela
-Lirin: se non si qualificano è un furto.
___
Nazione: Cipro
Cantante: Minus One
Titolo: Alter Ego
Autori: Thomas G:son, Minus One
La frase: Under the spotlight, I howl in the moonlight ... Howling for you
Interpretazione: volevamo ululare a caso e ci abbiamo costruito intorno una canzone
Commenti:
-Matt: Ogni volta che parte nella playlist mi chiedo perché io abbia aggiunto i The Killers. Non è male urlarla dal vivo. Lui bono. Ho detto tutto.
-Marco: Questo è schlager coperto da chitarre e tamburi. Ho la tendenza a skippare la canzone nella playlist per non so quale ragione.
-Lirin: oh, ottima scelta, bravo Cipro! La canzone mi piace ma è proprio finto rock. Quindi sotto sotto ho ancora un cuore schlager.
___
Nazione: Austria
Cantante: ZOË
Titolo: Loin d'ici
Autori: Christof Straub & Zoe Straub
La frase: Quand tu t’élances, je suis
Interpretazione: Lontano da qui hanno ottime droghe
Commenti:
-Matt: Ho questo brutto presentimento da Kate Ryan: preferita dai fan, snobbata da casa. Per me è sì, ma vedremo come sarà lo staging.
-Marco: Zoë ha infiammato le folle ovunque, potrebbe finire à la Bojana (top 10) o à la Suzy (11° in semi). Se passa in finale è per botta di culo.
-Lirin: è una canzone con del fascino, ho un po' paura di come sarà lo staging e di come verrà accolto dal pubblico.


0 commenti: