sabato 29 aprile 2017

Tempo di preview (5)

Benvenuti all'edizione 2017 delle review di 12p4se! Chiaramente abbiamo bisogno di un nome più catchy e vendibile sul mercato, ma eh, la crisi. Per agevolare la lettura e non far bestemmiare i pc lenti le review sono organizzate in agili schemi riassuntivi, dove troverete anche informazioni tecniche (autori, link al video, eventuali note...) e meno tecnici (la nostra interpretazione del testo e la parte di testo più bella o stupida, sta a voi).
(sì, verrà ripetuto per ogni post di preview)

SF1

Nazione: Islanda
Cantante: Svala
Titolo: Paper
Autori: m. Svala Bjorgvinsdottir, Einar Egilsson, Lester Mendez, Lily Elise /t. Svala Bjorgvinsdottir, Lily Elise
Note random:
La frase: I can handle all your pain
Interpretazione: vivere con un depresso ti fa sentire un pezzo di carta
Commenti:
-Matt: Best choice everrrrr – e probabilmente questo li farà fallire all’ESC. Però davvero soddisfatto con la scelta.
-Marco: molto carina, spero l'Islanda sfrutti il potenziale di questa canzone e non si suicidi con lo staging della NF
-Lirin: mi piace molto. E ha uno dei pochi testi decenti dell'anno.

Nazione: Repubblica Ceca
Cantante: Martina Bárta
Titolo: My turn
Autori: DWB, Kyler Niko
La frase: You know that I love it when you call, just to say hello, oh oh
Interpretazione: Col cavolo che mi scrollerai di dosso.
Commenti:
-Matt: Meno noiosa di quello che mi aspettavo, ma chiaramente ho già smesso di ascoltarla.
-Marco: yawn. I tre minuti più lunghi di quest'anno.
-Lirin: Va beh, oh, una volta si sono qualificati, a questo giro possiamo tenerli in semifinale.

Nazione: Cipro
Cantante: Hovig
Titolo: Gravity
Autori: Thomas G:son
La frase: I’ll catch you when you fall, when you’re fallin’ free/Let me be, be your gravity
Interpretazione: L'amore ai tempi della forza di gravità.
Commenti:
-Matt: No. Hai cercato di fare il Loic Nottet e fallito. Stai a casa.
-Marco: mi piace come ci siano paesi pronti a tutto pur di accaparrarsi gli scarti di G:sson. In realtà non è male ma è anche facilmente dimenticabile.
-Lirin: Mi piace molto, mentre la ascolto. Solo che appena finisce non la ricordo più.
Categories:

0 commenti: