venerdì 11 maggio 2018

ESC 2018: LE REVIEW (Finale, part 2)

Nazione: Spagna
Cantante: Amaia y Alfred
Titolo: Tu Canción
Autori: Raul Gomez Garcia (t&m), Sylvia Ruth Santoro Lopez (t&m)
La frase: Nunca llegué a imaginar/ Que viajar a la luna sería real
Commenti:
-Matt: Boh, a me gli innamoratini teenager stanno sulle palle. Meglio del solito per essere la Spagna ma per me no.
-Lirin: allora. Questa canzone mi piace ma nel momento in cui vedo la faccia di lui mi muore tutto l'amore per la canzone.

Nazione: Regno Unito
Cantante: SuRie
Titolo: Storm
Autori: Nicole Blair (t&m), Gil Lewis (t&m), Sean Hargreaves (t&m)
La frase: Hey mother/ Am I making you proud or could I do better
Commenti:
-Matt: Ooooh, finalmente le mie tasse pagano qualcosa che mi piace!
-Lirin: bella canzone e lei ha del carisma!

Nazione: Portogallo
Cantante: Cláudia Pascoal
Titolo: O Jardim
Autori: >Isaura (t&m)
La frase: Agora que não estás/ Rego eu o teu jardim
Commenti:
-Matt: COSA TI STA SUCCEDENDO PORTOGALLO? Un'altra opera d'arte in due anni? Mannaggia a voi.
-Lirin: Gente, mi piace il Portogallo. Chiudete tutto, ho bisogno di aiuto.

ESC 2018 traduzione testi: finale (3)

Portogallo
Eu nunca te quis/ non ti ho mai voluto
Menos do que tudo/ meno che completo
Sempre, meu amor/ sempre, amore mio

Se no céu também és feliz/ se anche in cielo sei felice
Leva-me eu cuido/ prendimi, mi prenderò cura
Sempre, ao teu redor/ sempre, intorno a me

São as flores o meu lugar/ tutti i fiori sono il mio posto
Agora que não estás/ ora che non ci sei
Rego eu o teu jardim/ mi prenderò cura io del tuo giardino

Eu já prometi/ ho promesso
Que um dia mudo/ che un giorno cambierò
Ou tento, ser maior/ o proverò, a essere migliore
__

Regno Unito
Hey/ ehi
Hey brother/ ehi fratello
Do you remember when we were kids with no fear/ ricordi quando eravamo bambini senza nessuna paura
Hey/ ehi
Hey sister/ ehi sorella
Do you believe in the things we dreamt we’d discover/ credi nelle cose che sognavamo avremmo scoperto

I still have faith/ ho ancora fede
I still believe in chasing rainbows/ credo ancora nell'inseguire arcobaleni

Storms don't last/ le tempeste non durano
Forever.. forever../ per sempre... per sempre...
Remember/ ricorda
We can hold our hands/ possiamo tenerci per mano
Together../ insieme
Through this storm-oh-oh/ attraverso questa tempesta
Through this storm-oh-oh/ attraverso questa tempesta

Hey/ ehi
Hey mother/ ehi mamma
Am I making you proud or could I do better/ ti sto rendendo orgogliosa o potrei fare di meglio
Hey/ ehi
Hey father/ ehi papà
There's weight on my shoulders, but it's not over/ c'è del peso sulle mie spalle, ma non è finita

Spread your love/ diffondi il tuo amore
Give all you got/ dai tutto ciò che hai
Hold your head up/ tieni la testa alta
Don't give up, no, no/ non arrenderti, no, no
Hey, hey brother don't give up/ ehi, ehi fratello non arrenderti

giovedì 10 maggio 2018

ESC 2018: LE REVIEW (Finale, part 1)

Nazione: Germania
Cantante: Michael Schulte
Titolo: You Let Me Walk Alone
Autori: Michael Schulte (t&m), Thomas Stengaard (t&m), Katharina Müller (t&m), Nisse Ingwersen (t&m).
La frase: I tried my best and I came so far/ But you will never know/ Cause you let me walk this road alone
Commenti:
-Matt: Potrei aver quasi pianto un paio di volte su sta canzone... ma non diciamolo in giro.
-Lirin: La Germania che manda canzoni tenere e adorabili. Ohibò. E io che apprezzo.

Nazione: Francia
Cantante: Madame Monsieur
Titolo: Mercy
Autori: Emilie Satt (t&m), Jean-Karl Lucas (t&m)
La frase: Je suis tous ces enfants/ Que la mer a pris
Commenti:
-Matt: La mia preferita su tutto il concorso. Non c'è altro da dire.
-Lirin: Posso dire sopravvalutata? Certo che posso! E tra le probabili vincitrici è comunque quella che appoggio di più, raggiungere Parigi sembra più facile rispetto a raggiungere Tel Aviv.

Nazione: Italia
Cantante: Ermal Meta e Fabrizio Moro
Titolo: Non mi avete fatto niente
Autori:
La frase: Perché la nostra vita non è un punto di vista/ E non esiste bomba pacifista
Commenti:
-Matt: A LONDRA NON PIOVE SEMPRE, GRAZIE.
-Lirin: mi... piace. E alcuni versi sono molto belli. Altri... meno.

ESC 2018 traduzione testi: finale (2)

Francia
Je suis née ce matin/ sono nata stamattina
Je m’appelle Mercy/ mi chiamo Mercy
Au milieu de la mer/ in mezzo al mare
Entre deux pays, Mercy/ tra due Paesi, Mercy

C’était un long chemin et Maman l’a pris/ era un lungo cammino e mamma l'ha affrontato
Elle m’avait dans la peau, huit mois et demi/ mi aveva sotto la pelle, otto mesi e mezzo
Oh oui, huit mois et demi/ oh sì, otto mesi e mezzo

On a quitté la maison, c’était la guerre/ abbiamo lasciato casa, c'era la guerra
Sûr qu’elle avait raison, y’avait rien à perdre/ sicuramente aveva ragione, non c'era niente da perdere
Oh non, excepté la vie/ oh no, tranne la vita

Je suis née ce matin/ sono nata stamattina
Je m’appelle Mercy/ mi chiamo Mercy
On m’a tendu la main/ mi hanno teso la mano
Et je suis en vie/ e sono viva
Je suis tous ces enfants/ sono tutti quei bambini
Que la mer a pris/ che ha preso il mare
Je vivrai cent mille ans/ vivrò cento mila anni
Je m’appelle Mercy/ mi chiamo Mercy

Et là devant nos yeux y’avait l’ennemie/ e là davanti ai nostri occhi ci aspettava il nemico
Une immensité bleue peut-être infinie/ un'immensità blu forse infinita
Mais oui, on en connaissait le prix/ ma sì, sapevamo il costo

Surgissant d’une vague, un navire ami/ da un'onda una nave amica
A redonné sa chance à notre survie/ ha ridato una possibilità alla nostra sopravvivenza
C’est là, que j’ai poussé mon premier cri/ è là che ho emesso il primo vagito
__

Italia
Al Cairo non lo sanno che ore sono adesso
Il sole sulla Rambla oggi non è lo stesso
In Francia c’è un concertola gente si diverte
qualcuno canta forte
qualcuno grida a morte

A Londra piove sempre ma oggi non fa male
il cielo non fa sconti neanche a un funerale
A Nizza il mare è rosso di fuochi e di vergogna
di gente sull’asfalto e sangue nella fogna

E questo corpo enorme che noi chiamiamo Terra
ferito nei suoi organi dall’Asia all’Inghilterra
galassie di persone disperse nello spazio
ma quello più importante è lo spazio di un abbraccio
Di madri senza figli, di figli senza padri
Di volti illuminati come muri senza quadri
Minuti di silenzio spezzati da una voce
Non mi avete fatto niente

Non mi avete fatto niente
Non mi avete tolto niente
Questa è la mia vita che va avanti
oltre tutto, oltre la gente
Non mi avete fatto niente
Non avete avuto niente
Perché tutto va oltre le vostre inutili guerre

C’è chi si fa la croce
e chi prega sui tappeti
le chiese e le moschee
l’Imàm e tutti i preti
Gli ingressi separati della stessa casa
Miliardi di persone che sperano in qualcosa
Braccia senza mani
Facce senza nomi
Scambiamoci la pellein fondo siamo umani
Perché la nostra vita non è un punto di vista
E non esiste bomba pacifista

Cadranno i grattacelie le metropolitane
i muri di contrasto alzati per il pane
ma contro ogni terrore che ostacola il cammino
il mondo si rialza
col sorriso di un bambino
Sono consapevole che tutto più non torna
La felicità volava
Come vola via una bolla

mercoledì 9 maggio 2018

ESC 2018: LE REVIEW (semi 2, part 5)

Nazione: Montenegro (16)
Cantante: Vanja Radovanović
Titolo: Inje
Autori: Vladimir Radovanovic (t&m)
La frase: Gubim i kad dobijam
Commenti:
-Matt: Quando penso al Montenegro penso "quella che meno preferisco". Poi guardo la lista di questa semi e mi rendo conto che forse è la quartultima. Non un buon risultato, lo so.
-Lirin: Sta iniziando a piacermi, mi rendo conto che migliora con gli ascolti. Che non è una bella cosa da dire per una canzone che partecipa all'Eurovision.

Nazione: Slovenia (17)
Cantante: Lea Sirk
Titolo: Hvala, ne!
Autori: Lea Sirk
La frase: Svoje duše ne dam nikomur, držim jo za se
Commenti:
-Matt: Amo questa canzone. Amo davvero tanto il suono e il fatto che sia in Sloveno. Poi traduci il testo e anche no.
-Lirin: mi piace e apprezzo sia in sloveno: diciamocelo, urlare HVALA NE ha tutt'altro sapore che urlare THANKS, NO.

Nazione: Ucraina (18)
Cantante: MELOVIN
Titolo: Under The Ladder
Autori: Mike Ryals (t), MELOVIN (m)
La frase: Faith’s bout to be severed
Commenti:
-Matt: Se potessi darei fuoco pure io ad una scala. Non mi dispiace come canzone, ma sicuro non una delle cose migliori mandate dall'Ucraina
-Lirin: mi piace e sono sicura il testo sia molto inspiring, se solo si capisse qualcosa quando canta. Mi aspetto uno staging over the top dove danno fuoco a mezza Lisbona.

ESC 2018 traduzione testi: finale (1)

Germania
I’m a dreamer/ sono un sognatore
A make-believer/ un utopista
I was told that you were, too/ mi è stato detto che anche tu lo eri
I love the silence/ amo il silenzio
And a clear horizon/ e un orizzonte chiaro
And I got it all from you/ e l'ho preso tutto da te

Every now and then I’m drawn to places/ ogni tanto sono attirato da posti
Where I hear your voice or see your face and/ dove sento la tua voce o vedo la tua faccia e
Every little thought will lead me right back to you/ ogni piccolo pensiero mi riporta da te
I was born/ sono nato
From one love of two hearts/ da un amore di due cuori
We were three kids and a loving mum/ eravamo tre figli e una madre amorevole
You made this place a home/ hai reso questo posto casa
A shelter from the storm/ un rifugio dalla tempesta
You said I had/ hai detto avevo
One life and a true heart/ una vita e un cuore onesto
I tried my best and I came so far/ ho fatto del mio meglio e sono arrivato così lontano
But you will never know/ ma non lo saprai mai
Cause you let me walk this road alone/ perché mi hai fatto percorrere questa strada da solo

My childhood-hero/ l'eroe della mia infanzia
Will always be you/ sarai sempre tu
And no one else comes close/ e nessun altro ci arriva vicino
I thought you’d lead me when life‘s misleading/ pensavo mi avresti guidato quando la vita è ingannevole
That’s when I miss you most/ è quando mi manchi di più
__

Spagna
Nunca llegué a imaginar/ non avrei mai immaginato
Que viajar a la luna sería real/ che viaggiare sulla luna sarebbe stato vero
Lo pones todo al revés/ metti tutto al contrario
Cuando besas mi frente y descubro por qué/ quando baci la mia fronte e scopro perché
Ya no puedo inventarlo/ non posso più inventarlo

Siento que bailo por primera vez/ sento di ballare per la prima volta
Eres el arte que endulza la piel/ sei l'arte che addolcisce la mia pelle
De mi mente viajera que sigue tus pies/ della mia mente viaggiatrice che segue i tuoi passi
Siento que bailo por primera vez junto a ti/ sento di ballare per la prima volta con te

Sé que en ti puedo encontrar/ so che in te posso trovare
Esa voz que me abriga si el tiempo va mal/ la tua voce che mi scalda quando il tempo è brutto
Todo es perfecto si estás/ tutte è perfetto se sei
A mi lado creando una nueva ciudad/ al mia fianco creando una nuova città

Siento que bailo por primera vez
Eres el arte que endulza la piel
De mi mente viajera que sigue tus pies
Siento que bailo por primera vez

martedì 8 maggio 2018

ESC 2018: LE REVIEW (semi 2, part 4)

Nazione: Ungheria (13)
Cantante: AWS
Titolo: Viszlát Nyár
Autori: Örs Siklósi (t), Bence Brucker (m), Dániel Kökényes (m), Áron Veress (m), Soma Schiszler (m)
La frase: Viszlát, álom, köszönöm, hogy eltűntél
Commenti:
-Matt: Boh, forse mi piace, non mi sono interessato così tanto.
-Lirin: l'ultima volta che ho provato a fare una classifica me li sono ritrovati al secondo posto. Non so cosa mi stia succedendo.

Nazione: Lettonia (14)
Cantante: Laura Rizzotto
Titolo: Funny Girl
Autori: Laura Rizzotto (t&m)
La frase: I tore down my walls,/ And wrecked the ceiling
Commenti:
-Matt: Al primo ascolto ho pensato "oh, diversa, bene". Al secondo ho pensato Noia. Il terzo ascolto sarà giovedì sera.
-Lirin: noia. E anche un po' di irritazione&fastidio, a dire la verità.

Nazione: Svezia (15)
Cantante: Benjamin Ingrosso
Titolo: Dance You Off
Autori: MAG (t&m), Louis Schoorl (t&m), K Nita, Benjamin Ingrosso (t&m)
La frase: So, I just don’t care if you mind
Commenti:
-Matt: Va beh, era la scelta migliore in termine di spettacolo. Ci vediamo Sabato sera Benjamin!
-Lirin: credo sia la canzone svedese che mi piace di meno in tutta la storia ESC. Ok, forse è un'esagerazione. Facciamo degli ultimi 20 anni?

ESC 2018 traduzione testi: Seconda semifinale (9)

17. Slovenia
Moje ime je Lea in za vas imam nov lik/ il mio nome è Lea e ho per voi un nuovo tipo
Lik nasmeha in svobode kot najbolj virtualen trik/ un tipo sorridente e con libertà come trucco più virtuale di tutti
En korak do zmage/ a un passo dalla vittoria
En korak do luči/ a un passo dalla luce
Do popolnosti/ dalla perfezione
Borim se z nasmehom do sonca, borim se za ljudi/ combatto con un sorriso per raggiungere il sole, combatto per la gente
Pot do resnice, me zaslepi/ la strada verso la verità mi acceca
Ljubezen, tista prva, pride, da preslepi/ l'amore, il primo, arriva per fregarti
Jaz pa si vzamem, kar telo osvobodi/ ma prendo tutto ciò che libera il corpo

Ne verjemi v vse, kar ponujeno ti je/ non credere a tutto ciò che offrono
Misli na glas in upaj/ pensa a voce alta e spera
Da skrivnost je v tem, ne prodajaj se vsem/ che il segreto di tutto sia lì, non vendere la tua anima a tutti
To je najbolj passé/ è così passé

Hvala, ne, ne!/ grazie, no, no
Hvala, ne/ grazie, no
Hvala, ne, ne/ grazie, no, no
Hvala, hvala, ne/ grazie, grazie, no

Milijon ljudi je že reklo, da nas preveč živi/ milioni di persone hanno giò detto che ci sono troppi
Tistih, ki so nesrečni in brez luči/ che vivono in miseria e senza luce
En nasmeh za srečo/ un sorriso per la felicità
En nasmeh za ljudi/ un sorriso per la gente
Za tiste, polne skrbi/ per quelli a cui importa
Svoje duše ne dam nikomur, držim jo za se/ non darò la mia anima a nessuno, la tengo per me
Prava umetnost, brez-brez cene/ la vera arte non può avere prezzo
Vsak odgovor je v meni, najdem ga, kadar zaspim/ ogni singola risposta è dentro di me, la trovo mentre dormo
Ko telo je sproščeno, predano za vse/ quando il mio corpo e rilassato e ricettivo

Kot lutka za ljudi/ come una marionetta per la gente
Ki se skrivajo za maskami/ nascondendosi dietro una maschera
Enaki, popolni, a nezadovoljni/ uguali, perfetti, ma insoddisfatti
Hvala, ne, ne, ne!/ grazie, no, no, no!
__

18. Ucraina
Curtains down, I’m laughing at the trial/ giù il sipario, sto ridendo al processo
Help me to unravel/ aiutami a sbrogliare
Tangle of my innocence inside/ il groviglio della mia innocenza all'interno
Faith’s bout to be severed/ la fede sta per essere tagliata
Won’t get any better/ non migliorerà
Walk under the ladder/ cammina sotto la scala
Shout out just one reason what’s this for/ urla anche solo un motivo per cos'è

You can see that whatever the weather/ puoi vedere che qualsiasi sia il tempo
That the wind’s always there, always fair/ che il vento è sempre lì, sempre giusto
And it has always been now or never/ ed è sempre stato adesso o mai più
The decision has got to be made/ la decisione va presa

Desperate thoughts, your hope calls you a liar/ pensieri disperati, la speranza ti chiama bugiardo
Fear begins to revel/ la paura inizia a far festa
Nothing but your will sets you on fire/ niente tranne la tua forza di volontà ti fa bruciare
Fire lasts forever/ il fuoco dura per sempre
Can’t get any better/ non può migliorare
Dance under the ladder/ balla sotto la scala
If you dare, so what you’re waiting for/ se hai il coraggio, quindi cosa stai aspettando

lunedì 7 maggio 2018

ESC 2018: LE REVIEW (semi 2, part 3)

Nazione: Australia (09)
Cantante: Jessica Mauboy
Titolo: We Got Love
Autori: Anthony Egizii (t&m), David Musumeci (t&m), Jessica Mauboy (t)
La frase: Cause love/ Is stronger than fire
Commenti:
-Matt: Buon piazzamento in finale sicuro, ma se già l'anno scorso il televoto li ha ignorati, non so come questa possa aiutare...
-Lirin: eeeeh boh? La canzone è passabile, tipico pop che dovrebbe qualificarsi facilmente, poi il destino in finale chi lo sa, potrebbe finire ovunque in classifica.

Nazione: Georgia (10)
Cantante: Ethno-Jazz Band Iriao
Titolo: For You
Autori: Irina Sanikidze (t), David Malazonia (m), Mikheil Mdinaradze (m)
La frase: Dgheo gadiddi/ Tovli gaadne
Commenti:
-Matt: Sorprendentemente bella. Fino all'ultimo pensavo sarebbe stata la mia ultima posizione in classifica, invece è in alto!
-Lirin: è quel tipo di canzone che apprezzo molto fino al giorno della finale, ma già la settimana dopo inizierò a skipparla senza ritegno.

Nazione: Polonia (11)
Cantante: Gromee feat. Lukas Meijer
Titolo: Light Me Up
Autori: Andrzej Gromala (t&m), Lukas Meijer (t&m), Mahan Moin (t&m), Christian Rabb (t&m)
La frase: I wanna feel alive/ When I'm running through my life
Commenti:
-Matt: Non male, ma allo stesso tempo non ho già più voglia di ascoltarla.
-Lirin: mi piace! E non capisco perché!

Nazione: Malta (12)
Cantante: Christabelle
Titolo: Taboo
Autori: Muxu (t), Christabelle (t), Thomas G:son (m), Johnny Sanchez (m)
La frase: And I know and I know and I know that you hear my cry, tears tell no lie
Commenti:
-Matt: Apprezzo lo sforzo di pagare uno svedese, sperando che Christabelle non faccia schifo sul palco, visto che mi piace tanto sta canzone.
-Lirin: mi piace, è una canzone con tanto potenziale.

ESC 2018 traduzione testi: Seconda semifinale (8)

15. Svezia
I see that look in your eyes but I ain’t feeling no pressure/ vedo quello sguardo nei tuoi occhi ma non sto sentendo nessuna pressione
Feels like I’m stuck here in time while I’ve been trying to forget ya/ sembra di essere incastrato qui nel tempo mentre stavo cercando di dimenticarti

Just wanna da da dance you off/ voglio ballare per dimenticarti
So, don’t you da da dare wait up/ quindi non azzardarti ad aspettare sveglia
Cause I just wanna feel the mood/ perché voglio sentire l'ambiente
Girl, with anyone but you/ con chiunque tranne te
And I might now yeah, I might now/ e ora potrei, e ora potrei
Just trying to have myself a time/ cercando di avere tempo per me
So, I just don’t care if you mind/ quindi non mi importa se ti importa
Cause I just wanna feel the mood
Girl, with anyone but you
And I might now, yeah, I might now

Treating you good, we were gold/ trattarti bene, eravamo oro
I dug you like you were treasure/ ti apprezzavo come se fossi un tesoro
So, don’t act like I’m the cruel one when I know you know better/ quindi non comportarti come se io fossi quello crudele quando so che lo sai

And I, oh I used to think that you were worth the best in life/ e io, oh, io pensavo che tu valessi il meglio nella vita
Cause I loved it, I loved it/ perché lo amavo, lo amavo
__

16. Montenegro
Palo inje po nama/ la brina è scesa su di noi
Ledi krv u žilama/ il sangue nelle nostre vene si congela
Pa ti srce steglo baš/ il tuo cuore si sta restringendo
Te brzo zaboravljaš/ quindi dimentichi in fretta

Drhti ljubav kao prut/ l'amore trema come una foglia tenera
U sred ljeta zamrznut,/ nel mezzo dell'estate sono congelato
Drhtim i ja, drhtim vas/ anch'io tremo, la mia voce trema
Od kada mi nema nas/ da quando ci siamo persi

Džaba jorgan tijelo grije/ il piumone sta scaldando invano il mio corpo
Promaja kroz dušu bije/ perché lo spiffero sta scorrendo nella mia anima

Bogu dane otimam/ Dio mi ha abbandonato
Gubim i kad dobijam,/ perdo anche quando vinco
Al’ kad niko ne vidi/ ma quando nessuno vede
Pustim srce da mu svratiš ti/ ti lascio visitare il mio cuore

Živim tek po navici/ sto vivendo per abitudine
Kao rob u samici,/ come uno schiavo in isolamento
Al’ kad niko ne čuje/ ma quando nessuno sente
Pustim srce da se raduje/ lascio gioire il mio cuore

Ja i život, pas i mačka/ io e la vita, come cane e gatto
Srce najskuplja mu igračka/ il mio cuore per loro è il giocattolo più costoso

Palo inje/ la brina è scesa

ESC 2018 traduzione testi: Seconda semifinale (7)

13. Ungheria
Játsszunk nyílt lapokkal végre
/ scopriamo le nostre carte
a hajómnak mennie kell/ la mia nave è diretta verso l'uscita
és itt fog hagyni téged/ e ti lascerà indietro

Majd benned él tovább a vérem/ il mio sangue continuerà a scorrere nelle tue vene

és ha nem adod el, a szíveden a jel/ se non lo baratterai, ci sarà un segno sul tuo cuore
mi a földről az égig emel/ che ti solleverà dalla terra al cielo

Viszlát, nyár, most már elkéstél/ l'estate è finita, adesso siete tutti in ritardo
mert azt hazudtad, enyém leszel/ che saresti stata mia era solo una bugia
de nem jöttél/ non sei mai arrivata

Viszlát, álom, köszönöm, hogy eltűntél/ i sogni sono andati, grazie per essere svaniti!
Most már ideje visszakapnom/ è arrivato il momento di ripagare
amiket elvettél/ tutto ciò che hai scelto di prendere

Megfáradt ereimben az élet/ sono sbiadito ed esausto
tudom, hogy fognál még/ stai ancora tenendo duro
de engedj el már, kérlek./ ma per favore, lasciami andare



Itt van, tépd le belőlem a részed/ puoi strappare la tua giusta parte da me
és ha nem adod el, a szíveden a jel
/ se non la baratterai, ci sarà un segno sul tuo cuore
mi a földről az égig emel/ che ti solleverà dalla terra al cielo
__

14. Lettonia
Ain’t it funny, ain’t it funny/ non è divertente? non è divertente?
Oh, it all started as a joke/ oh, è cominciato tutto per scherzo
But now I’m falling, now I’m falling/ ma ora sto cadendo, ora sto cadendo
The punch line is getting old/ la battuta sta diventando vecchia
Cause I’ve been keeping to myself/ perché sono rimasta per conto mio
For way too long/ per troppo a lungo

Ain’t it funny, ain’t it funny/ non è divertente? Non è divertente?
I made you laugh every time we spoke/ ti facevo ridere ogni volta che parlavamo
I locked my heart in hesitation/ ho chiuso a chiave il mio cuore in esitazione
But somehow, you cracked the code/ ma in qualche modo hai scoperto il codice

I tore down my walls,/ ho buttato giù i miei muri
And wrecked the ceiling/ e distrutto il soffitto
Ready to bare it all, but/ pronta a scoprire tutto, ma

You’re looking at her/ la stai guardando
She’s looking at you/ ti sta guardando
I’m falling apart/ sto crollando
What can I do/ cosa posso fare
To make you feel that way about me too?/ per farti provare la stessa cosa per me
And it’s getting hard/ e sta diventando difficile
I’m not gonna lie/ non mentirò
To keep in the dark what I’m feeling inside/ tenere nascosto ciò che sento
When you walk in smelling like her perfume/ quando entri odorando come il suo profumo
What was I thinking?/ cosa stavo pensando?
I’m just the funny girl to you/ per te sono solo la ragazza divertente

Can you feel me, can you feel me/ puoi sentirmi, puoi sentirmi
Like a fire rising in the smoke?/ come un fuoco che si alza nel fumo
Can you hear me, can you hear me/ riesci a sentirmi, riesci a sentirmi
Open up with every note?/ aprire il mio cuore con ogni nota?
Cause I’ve been playing to myself/ perché ho suonato per me stessa
For way too long/ per troppo tempo

So tell me what you’re looking for/ quindi dimmi cosa stai cercando
I promise you, I got it all/ ti prometto, ho tutto
What does it take to make you see I am right here? Cosa serve per farti vedere che sono qui?
And if you ever need to cry/ e se mai avrai bisogno di piangere
I’ll be the one who makes you laugh/ io sarò quella che ti farà ridere
Yeah, I’ll be your funny girl/ sì, sarò la tua ragazza divertente
Your funny girl/ la tua ragazza divertente

domenica 6 maggio 2018

ESC 2018: LE REVIEW (semi 2, part 2)

Nazione: Danimarca (05)
Cantante: Rasmussen
Titolo: Higher Ground
Autori: Niclas Arn (t&m), Karl Eurén (t&m)
La frase: Call it surrender/ Still won’t feel like defeat
Commenti:
-Matt: Bella la canzone, bella l'idea dei vichinghi, mi piacerebbe di più se lui avesse un range di emozioni più variegato.
-Lirin: LA MIA PREFERITA DELL'ANNO. Mi piace giustificarmi con “sono delle Timoteij vichinghe con un tocco dei pirati lettoni del 2008”. Che capisco peggiora la mia situazione, invece di giustificarla.

Nazione: Russia (06)
Cantante: Julia Samoylova
Titolo: I won't break
Autori: Netta Nimrodi (t&m), Leonid Gutkin (t&m), Arie Burshtein (t&m)
La frase: I won’t give in to the motions
Commenti:
-Matt: Oooooh Russia. Lo sapevamo tutti ci stavate trollando l'anno scorso e ora ci state facendo vedere cosa sapete fare. Sono molto curioso di vedere il palco!
-Lirin: amo smodatamente il ritornello. E pensare che quando Julia è stata confermata per quest'anno mi aspettavo cose orrende.

Nazione: Moldavia (07)
Cantante: DoReDos
Titolo: My Lucky Day
Autori: John Ballard (t), Philipp Kirkorov (m)
La frase: Right now you’re stoppin’ traffic
Commenti:
-Matt: Boh, credo sia la stessa canzone dell'anno scorso, ma con meno budget?
-Lirin: irritante. Non saprei come altro definirla.

Nazione: Paesi Bassi (08)
Cantante: Waylon
Titolo: Outlaw In 'Em
Autori: Waylon (t&m), Ilya Toshinskiy (t&m), Jim Beaver (t&m)
La frase: Its a fine, fine line/ Between whiskey and water into wine
Commenti:
-Matt: No 2. A casa 2.
-Lirin: No.

ESC 2018 traduzione testi: Seconda semifinale (6)

11. Polonia
A part of me is feeling weak/ una parte di me si sta sentendo debole
I took a chance/ ci ho provato
But now it feels so hard to breathe/ ma adesso è così difficile respirare

A leap of faith/ una fiducia cieca
Haunting me/ mi perseguita
What happen to the word/ cos'è successo alla parola
That’s only you and me/ siamo solo tu e io

I wanna feel alive/ voglio sentirmi vivo
When I'm running through my life/ quando sto correndo attraverso la mia vita
So help me to ignite/ quindi aiutami ad accendere
This spark I feel inside/ questa scintilla che sento dentro
So help me now/ quindi aiutami ora

Light Me Up/ accendimi
Light Me Up/ accendimi
My baby/ tesoro mio
Light Me Up/ accendimi
Tell me where to go/ dimmi dove andare
Light Me Up/ accendimi
Light Me Up/ accendimi
My baby/ tesoro mio
Light Me Up/ accendimi
And tell me where to go/ e dimmi dove andare
Tell me where to go/ dimmi dove andare
And tell me where to go/ e dimmi dove andare

I am thinking now/ adesso sto pensando
Of real life/ alla vita vera
They say I have to leave/ dicono che devo andarmene
So bring me back/ perciò riportami indietro
Back to the place/ indietro al luogo
Where my heart/ dove il mio cuore
Can finally reveal his face up/ può finalmente mostrare il proprio volto
__

12. Malta
In the silence, you’ll find gold/ nel silenzio troverai oro
Where you feel warmth, I feel so cold/ dove senti calore, io sento così freddo
Can’t get no sleep I’m up till dawn/ non riesco a dormire sono in piedi fino all'alba
These demons have broken my goal/ questi demoni hanno spezzato il mio obiettivo

And I know and I know and I know that you see my life, in foreign eyes/ e so e so e so che vedi la mia vita, in occhi stranieri
And I know and I know and I know that you hear my cry, tears tell no lie/ e so e so e so che senti il mio pianto, le lacrime non dicono bugie

Let our guards down/ abbassiamo la nostra guardia
It’s time to break the taboo/ è tempo di spezzare il tabù
Before we all become animals, animals/ prima di diventare tutti animali, animali
Echoes in my head/ echi nella mia testa
Gotta break the taboo/ dobbiamo spezzare il tabù
No, we will never be criminals, criminals/ no, non saremo mai criminali, criminali
But sticks and stones/ ma bastoni e pietre
Won’t break my soul/ non spezzeranno la mia anima
Gotta be your own miracle, miracle/ deve essere il tuo miracolo
It’s in my bones/ è nelle mie ossa
Gotta break the taboo/ dobbiamo spezzare il tabù
Before we all become animals, animals/ prima di diventare tutti animali, animali

I know that I am not alone/ so di non essere da sola
Let all our thoughts and ghosts unfold/ lasciamo aprire i nostri pensieri e fantasmi
In the darkness, I’ve found home/ al buio, ho trovato casa
But what is next is still unknown/ ma ciò che segue è ancora ignoto

ESC 2018 traduzione testi: Seconda semifinale (5)

09. Australia
Why/ perché
Do we always feel that we need to try/ sentiamo sempre di avere bisogno di provare
Why do we believe that we need to be somebody else to feel alive/ perché crediamo di aver bisogno di qualcun altro per sentirci vivi
Why do we make/ perché facciamo
Why do we keep making the same mistakes/ perché continuiamo a fare gli stessi errori
In believing that it won’t make a difference if we try to break away/ credendo che non faccia nessuna differenza se proviamo a staccarci

I know/ so
I know what you must be thinking/ so cosa stai pensando
That we are/ che siamo
Powerless to change things/ senza il potere di cambiare le cose
But don’t, don’t give up/ ma non, non arrenderti
Cause we got love/ perché abbiamo amore
Cause we got love/ perché abbiamo amore
I won’t/ non
Throw my hands up to surrender/ alzerò le mani per arrendermi
Cause love/ perché l'amore
Is stronger than fire/ è più forte del fuoco
So don’t, don’t give up/ quindi non, non arrenderti
Cause we got love/ perché abbiamo amore
Cause we got love/ perché abbiamo amore

Time/ tempo
Don’t you think it’s just a waste of time/ non credi sia solo una perdita di tempo
When we’re always fighting over material, trivial things in this life/ quando in stiamo sempre lottando su cose materiali, triviali in questa vita
I don’t understand why we don’t get it right/ non capisco perché non lo facciamo correttamente
Why do we keep going round and round/ perché continuiamo a girare in tondo
At the end of the day/ in fin dei conti
We’ve only got ourselves to blame/ dobbiamo solo incolpare noi stessi
__

10. Georgia
Dgheo gadiddi/ giorno – sii più lungo
Tovli gaadne/ sciogli la neve
Visats upro shestsivda ghamit , is met'ad gaatbe/ per scaldare colui che ha avuto freddo la notte
Chemtvis k'i ara chventvis anate/ splendi per noi non per me
Guli skhvisi bednierebit gaakhare./ fa' gioire il cuore per la felicità altrui

Mze amosvlas ar agvianebs/ il sole sorge in tempo
Sitbos achukebs adamianebs/ per concedere tepore alle persone
Da dedamits'a siq'varulit t'rialebs./ e la Terra continua a girare con amore

Skhvisi gaigo, skhvistvis gaigho,/ capiamo i sentimenti altrui, condividiamo con gli altri
Guli ra aris tskhrajer tskhrad tu ar gaiq'o/ cos'è il cuore se non nove pezzi da condividere con gli altri
Skhva q'velperi, karma ts'aigho/ il vento porterà via il resto
Sheni mkholod is aris , rasats skhvistvis tmob./ possiedi solo ciò che condividi

Dghe atenebs ghames/ il giorno interrompe la notte
Tu shens gverdit var me./ se tu sei con me

Raghats mtavrdeba , raghats its'q'eba/ qualcosa finisce, e arriva un nuovo inizio
Kveq'nad sik'ete iq'o, aris da ikneba./ la gentilezza vivrà per sempre sulla Terra
Sheni gulistvis,/ per te
Siq'varulistvis,/ per l'amore
Tundats erti ts'utistvis/ per un solo istante
Isev vagrdzelebt gzas./ andiamo per la nostra strada
Rasats gastsem shenia/ tutto è tuo, ciò che condividi

sabato 5 maggio 2018

ESC 2018: LE REVIEW (semi 2, part 1)

Nazione: Norvegia (01)
Cantante: Alexander Rybak
Titolo: That's How You Write A Song
Autori: Alexander Rybak (t&m)
La frase: Step two/ Just roll with it
Commenti:
-Matt: No. A casa.
-Lirin: la canzone è inutile, ma porca miseria se Rybak sa venderla.

Nazione: Romania (02)
Cantante: The Humans
Titolo: Goodbye
Autori: Cristina Caramarcu (t), Alexandru Matei (m), Alin Neagoe (m)
La frase: I’ve tried a million times/ To kiss/ The emptiness/ And make her mine
Commenti:
-Matt: Insipida.
-Lirin: oh, a me piace.

Nazione: Serbia (03)
Cantante: Sanja Ilić & Balkanika
Titolo: Nova deca
Autori: Danica Krstajić (t), Aleksandar Sanja Ilić (m), Tatjana Karajanov Ilić (m)
La frase: Svet je naš i s'osmehom se budim zato što ... postojiš ti.
Commenti:
-Matt: Sono un fan della canzone, anche se quando la ascolto penso siano 8 ore di lamentazioni della tizia nell'intro e poi mezzo minuto di canzone vera e propria.
-Lirin: va beh, mi piace anche questa. L'intro potrebbe traumatizzare laggente, però.

Nazione: San Marino (04)
Cantante: Jessika featuring Jenifer Brening
Titolo: Who we are
Autori: Mathias Strasser (t&m), Christof Straub (t&m), Zoe Straub (t&m), Jenifer Brening (t&m), Stefan Moessle (t&m)
La frase: It’s me, Jenny B.
Commenti:
-Matt: We are the heroes of our time, ma tre anni in ritardo.
-Lirin: mi piace fino a quando non arriva il rap. Poi parte il momento WTF.

ESC 2018 traduzione testi: Seconda semifinale (4)

07. Moldavia
You got secrets to unfold/ hai segreti da rivelare
You got stories never told/ hai storie mai raccontate
You’re holding information/ stai trattenendo informazioni

Standing right in front of me/ esattamente di fronte a me
A hidden rhapsody/ una rapsodia nascosta
I walk into temptation/ entro nella tentazione

Something tells me we can make some music/ qualcosa mi dice che possiamo fare musica
The rhythm is drivin’ me wild/ il ritmo mi sta facendo impazzire
And something tells me we ain’t gonna loose it/ e qualcosa mi dice che non lo perderemo
Keep pushin’ way into the night/ continuando fino a notte inoltrata

Number one, keep rollin’/ numero uno, continua ad andare
Say you’re real, I’m hopin’/ di' che sei reale, sto sperando
Do you feel the way I do/ provi quello che provo

Bring it on, it’s magic/ dai, è magico
Are you real, fantastic/ sei reale, fantastica
Say you feel the way I do/ di' che provi quello che provo

Number two, keep turnin’/ numero due, continua a girare
Feel the heat, we’re burnin’/ senti il ritmo, stiamo bruciando
I’ll do anything for you/ farei di tutto per te
We can be forever/ possiamo essere per sempre
Number one, together/ numero uno, insieme
We can make a dream come true/ possiamo far avverare un sogno

Well I guess it’s up to you/ beh, immagino dipenda da te
Do you feel the way I do/ provi quello che provo
When bodytalk is magic/ quando il linguaggio del corpo è magico

So is this my lucky day/ quindi è questo il mio giorno fortunato
Will you stay or walk away/ resterai o andrai via
Right now you’re stoppin’ traffic/ al momento stai fermando il traffico
__

08. Paesi Bassi
Its a fine, fine line/ è una linea sottilissima
Between whiskey and water into wine/ tra whisky e acqua in vino
And it’s a long way home/ e c'è una grande distanza da casa
When you’re down and out and out here on your own/ quando sei giù e fuori e qui fuori da solo
It don’t matter who you are when its time to lock and load/ non importa chi sei quando è il momento di essere pronti

Everybody’s got a little outlaw in ‘em/ ognuno ha un po' del fuorilegge in sé
Chrome piece hidin’ in their blacked out denim/ un pezzo cromato nascosto nei loro denim scuri
Heartbeat beatin’ to rock ‘n’ roll rhythm yeah/ battito a ritmo di rock'n'roll
Everybody’s got a couple scarred up knuckles/ tutti hanno un paio di cicatrici sulle noccke
Blood on their boots and their back-off buckle/ sangue sui loro stivali e la loro cintura “stai indietro”
Diamondback rattle with a quick strike venom/ serpente a sonagli con un veleno ad azione rapida
Everybody’s got a little outlaw in ‘em/ ognuno ha un po' del fuorilegge in sé


When they knock you to the ground/ quando ti buttano a terra
You ain’t gonna let nobody keep you down/ non permetterai a nessuno di lasciarti a terra
And when your back’s against the wall/ e quando sei con le spalle al muro
That’s when you gotta learn to stand up tall/ è quando devi imparare a stare dritto in piedi
That rebel fight inside of you has been there all along/ quel lato ribelle di te è sempre stato lì

Everybody’s got a little front-man swagger/ ognuno a un po' del frontman spaccone
Stone cold rollin’ like a young mick jagger/ una pietra rotolante fredda come un giovane mick jagger
A new tattoo that you can’t keep hidden/ un nuovo tatuaggio che non puoi tenere nascosto

ESC 2018 traduzione testi: Seconda semifinale (3)

05. Danimarca
Ships in the making/ navi in costruzione
Bound for a distant shore/ destinati a una riva lontana
A world for the taking/ un mondo da prendere
Men gone forever more/ uomini andati per sempre
Boarding and setting sail/ imbarcandosi e spiegando le vele
Yet victory won´t prevail/ eppure la vittoria non prevarrà

Freeze the arrow in the air/ congela la freccia in aria
Make your mark and leave it hanging there/ lascia il tuo segno e lascialo lì
Be the first to turn around/
Take the leap to land on Higher Ground/ fai il salto per atterrare più in alto
(Taka stökk til hærri jörð)/ fai un salto più in alto

Call it surrender/ chiamalo arrendersi
Still won´t feel like defeat/ non sembrerà una sconfitta
Men laying down their swords/ uomini depongono le loro spade
Each of their own accord/ ognuno spontaneamente

Raise the banner to the sky/ alza la bandiera al cielo
Face the fear and hold your head up high/ affronta la paura e tieni in alto la testa

Take the leap like you were bound/ salta come se fossi destinato
For Higher Ground/ più in alto
__

06. Russia
My heart is in command/ il mio cuore è in controllo
No longer in the dark/ non più al buio
My castle in the sand/ il mio castello sulla sabbia
Is now made of stone and rock/ ora è fatto di pietra e roccia

The memory I knew/ la memoria che conoscevo
The things I've been through/ le cose che ho passato
And everything I do/ e tutto ciò che faccio
Has got me living by the minute/ mi fanno vivere nel momento
And now that I'm in it/ e adesso che ci sono dentro
Now that I'm in it.../ adesso che ci sono dentro

I won't break/ non mi spezzerò
I won’t break/ non mi spezzerò
When it comes to emotions/ quando si tratta di emozioni
From the deepest of oceans/ dal più profondo degli oceani
Coming straight from my heart/ arrivano direttamente dal mio cuore
I won’t give in to the motions/ non cederò ai movimenti

Those so called broken wings/ queste cosiddette ali rotte
Are soaring to the sky/ si stanno alzando verso il cielo
I've flown with kings and queens/ ho volato con re e regine
With freedom in their eyes/ con libertà nei loro occhi

Cause even in the darkness/ perché anche nell'oscurità
Cause even in the darkest night/ perché anche nella notte più buia
Cause even in the darkness/ perché anche nell'oscurità
I can see a light/ riesco a vedere una luce

venerdì 4 maggio 2018

ESC 2018: LE REVIEW (semi 1, part 5)

Nazione: Svizzera (17)
Cantante: ZiBBZ
Titolo: Stones
Autori: Laurell Barker (t&m), Corinne Gfeller (t&m), Stefan Gfeller (m)
La frase: We're the liars in the face of facts
Commenti:
-Matt: Sono ancora arrabbiato non abbiano scelto Alejandro Reyes. Non si meritano niente.
-Lirin: ho tirato giù la bandiera svizzera dal muro di camera mia e la Svizzera dopo anni sceglie una canzone che mi piace. COINCIDENZA? Probabile, anche perché non credo miglioreranno i risultati degli ultimi anni.

Nazione: Irlanda (18)
Cantante: Ryan O'Shaughnessy
Titolo: Together
Autori: Ryan O'Shaughnessy (t&m), Mark Caplice (t&m), Laura Elizabeth Hughes (t&m)
La frase: We said until death do us part and then you chose to break my heart
Commenti:
-Matt: Gioco della decade: fai la ballad d'amore e dedicala ai gays, così prendi voti. Peccato che i gays siano in arena e non a casa a votare.
-Lirin: eh. Boh. Tendenzialmente questa canzone la salto sempre. Non è che non mi piace, è che non ha niente che catturi la mia attenzione. Tranne il cantante, ma su audio non lo vedo e quindi niente.

Nazione: Cipro (19)
Cantante: Eleni Foureira
Titolo: Fuego
Autori: Alex Papaconstantinou (t&m), Geraldo Sandell (t&m), Anderz Wrethov (t&m), Viktor Svensson (t&m), Didrick (t&m)
La frase: U got me pelican fly fly flyin’
Commenti:
-Matt: Santa Foureira, salvaci tu. Potrebbe essere un trainwreck, potrebbe essere la canzone vincitrice.
-Lirin: questa canzone sta rovinando la mia vita, ve lo dico. Canzone che rimane in testa (AYEAYEAYE) ma non mi interessa granché del suo destino (che sarà in finale e probabilmente anche in alto)

ESC 2018 traduzione testi: Seconda semifinale (2)

03. Serbia
Svet je naš i vreme prestaje da žuri kad ... si sa mnom ti./ il mondo è nostro e il tempo smette di volare... quando sei con me
Svet je naš i s'osmehom se budim zato što ... postojiš ti./ il mondo è nostro e mi sveglio col sorriso... perché sei lì
Sve je jasnije, sunce sija drugačije./ tutto è più chiaro, il sole splende in maniera diversa
Svet je naš i nova deca s'nama stvaraju bolji svet/ il mondo è nostro e i nuovi bambini stanno creando un mondo migliore con noi
__

04. San Marino
Bullied, from the moment we were born/ bullizzati, dal momento in cui siamo nati
We were always on our own – hmmm/ eravamo sempre da soli
No one ever said we should be proud/ nessuno ha mai detto dovremmo essere orgogliosi
And embrace the fact we’re standing ou-ut/ e accettare il fatto che ci stiamo distinguendo
For too long/ troppo a lungo
We just played along/ abbiamo semplicemente dato retta
Always putting up a sho-ow/ sempre dando spettacolo
But that was then/ ma questo era allora
Look at us now,/ guardaci adesso
All we want is for them to kno-ow.../ tutto ciò che vogliamo è che loro sappiano
We are who we are/ siamo chi siamo
And who we are is who we wanna be/ e chi siamo è chi vogliamo essere
We don’t have to listen/ non dobbiamo ascoltare
Cause all that counts is you and me/ perché tutto ciò che conta è tu e io

And we’ll be rising where we fall – oh-oh, oh-oh/ e ci alzeremo dove cadiamo
In the middle of the storm we’re standing tall, oh-oh, standing tall/ in mezzo alla tempesta siamo dritti
And if they tell us why we’re wrong – oh-oh, oh-oh/ e se ci diranno perché stiamo sbagliando
Then the love in our hearts will keep us strong, oh-oh, oh-oh/ allora l'amore nei nostri cuori ci manterrà forti

Uh, listen up, listen up/ ascolta, ascolta
It’s me, Jenny B./ sono io, Jenny B
What you get is what you see/ ciò che ottieni è ciò che vedi
And as for Jess over here, she’s a special V.I.P/ e per quanto riguarda Jess là, lei è una VIP speciale
Yeah, so you better listen carefully/ quindi faresti meglio ad ascoltare attentamente
If they dissin you on Twitter/ se ti stanno criticando su Twitter
Don’t get sad, don’t be bitter/ non rattristarti, non arrabbiarti
Don’t give up and be a quitter/ non arrenderti e non essere arrendevole
Show em you’re better/ dimostragli che sei migliore
Yeah, hell no/ assolutamente no
If I say so/ se lo dico
Get in your car, rev it up and be a star/ sali in macchina, sgasa e sii una star
Cause we know exactly who we are/ perché sappiamo esattamente chi siamo
Give it to them, Jess…/ fagliela vedere, Jess
We are who we are/ siamo chi siamo
And who we are is who we wanna be/ e chi siamo è chi vogliamo essere
We don’t have to listen/ non dobbiamo ascoltare
Cause all that counts is you and me/ perché ciò che conta siamo tu e io

And we’ll be rising where we fall – oh-oh, oh-oh/ e ci rialzeremo dove cadiamo
Yeah, we keep getting up and dusting ourselves off/ continueremo ad alzarci e a scrollarci di dosso la polvere
In the middle of the storm we’re standing tall, oh-oh/ nel mezzo della tempesta stiamo dritti
We won’t doubt ourselves and we’ll be calling their bluff/ non dubiteremo di noi stessi e li smaschereremo
standing tall, this is who we are/ a testa alta, è chi siamo
And if they tell us why we’re wrong – oh-oh, oh-oh/ e se ci dicono perché stiamo sbagliando
And we’ll keep marching onwards spreading the love/ continueremo a marciare avanti diffondendo l'amore
Then the love in our hearts will keep us strong, oh-oh, oh-oh/ allora l'amore nei nostri cuori ci manterrà forti

They can make us silent/ possono farci tacere
But in our hearts we’ll never be/ ma nei nostri cuori non lo saremo mai

ESC 2018 traduzione testi: Seconda semifinale (1)

01. Norvegia
If you got a minute/ se hai un minuto
Get down your idea/ butta giù la tua idea
It might do wonders/ potrebbe fare miracoli
Maybe disappear/ magari sparire
Who knows/ chissà
Just get it down and nothing can go wrong/ buttala giù e niente può andare male
Go find your rhythm/ va' a trovare il tuo ritmo
That’s how you write a song/ ecco come si scrive una canzone

Enjoy the small things with time they will get big/ goditi le cose piccole col tempo diventeranno grandi
Gotta find your mission/ devi trovare la tua missione
A mission to pursue/ una missione a cui dedicarti
You know you got a talent, what ever it may be/ sai di avere un talento, qualsiasi esso sia
So work your magic/ quindi fai la tua magia
And sing along with me/ e canta con me

Step one/ primo passo
Believe in it and sing it all day long/ credici e cantala tutto il giorno
Step two/ secondo passo
Just roll with it/ accettala
That’s how you write a song/ ecco come si scrive una canzone

Sing/ canta
Shubidubi-dab-dab
Shubidubi-dab-dab
Shubaduba-hey
Shubaduba-hey
Say/ di'
All day long/ tutto il giorno
All day long/ tutto il giorno
And/ e
That’s how you write a song/ ecco come si scrive una canzone
__

02. Romania
It’s time/ è il momento
For me to say goodbye/ per me di dire addio
It’s fine/ va bene
I’ve tried a million times/ ho provato un milione di volte
To kiss/ a baciare
The emptiness/ il vuoto
And make her mine/ e farlo mio

I should’ve stayed/ sarei dovuta restare
But I already left a thousand times/ ma me ne sono andata via già mille volte
I’ve won my fights/ ho vinto le mie battaglie
Nobody new nothin’ about/ che nessuno conosceva
All alone/ tutta sola
Trapped in a void/ intrappolata in un vuoto
Can’t see the light/ non riesco a vedere la luce
Goodbye/ addio

Why don’t you see the beauty that surrounds you everywhere/ perché non vedi la bellezza che ti circonda ovunque
Why can’t you feel the joy in all the small things people share/ perché non riesci a provare la gioia in tutte le piccole cose che la gente condivide
And all the happiness that by the way is all for free/ e tutta la felicità che a proposito è gratis
Open your heart, recieve the love and stay with me/ apri il tuo cuore, ricevi l'amore e stai con me

Please/ per favore
Don’t be afraid/ non essere spaventato
I hear your cry/ sento il tuo pianto/grido
Don’t cry/ non piangere

We should all see the beauty of the precious gifts we have/ dovremmo tutti vedere la bellezza dei regali preziosi che abbiamo
‘Cause everyone deserves the power to go straight ahead/ perché tutti meritano il potere di andare dritti
Never give up, don’t hit the floor, don’t trust in all the lies/ non arrenderti mai, non abbatterti, non fidarti di tutte le bugie
No matter what the odds will bring you, please don’t say goodbye/ non importa cosa ti porterà la probabilità, per favore non dire addio

giovedì 3 maggio 2018

ESC 2018: LE REVIEW (semi 1, part 4)

Nazione: Austria (13)
Cantante: Cesár Sampson
Titolo: Nobody but you
Autori: Sebastian Arman (t&m), Cesár Sampson (t&m), Joacim Persson (t&m), Johan Alkenäs (t&m), Borislav Milanov (t&m)
La frase: Lord I’m gonna get so high tonight
Commenti:
-Matt: L'altra canzone di Milanov della competizione - e un altro asso nella manica del compositore bulgaro. E Cesar è manzo. Brava Austria.
-Lirin: carina, lui sul palco dovrebbe anche essere bravo, credo non avrà problemi a qualificarsi.

Nazione: Grecia (14)
Cantante: Yianna Terzi
Titolo: Oniro mou
Autori: Yianna Terzi (t&m), Aris Kalimeris (t&m), Michalis Papathanasiou (t&m), Dimitris Stamatiou (t&m)
La frase: Pós thes na sou to po?/ Pos gia séna egó tha péthaina
Commenti:
-Matt: Una delle mie preferite - e non solo perché è la Grecia. Ok, soprattutto perché è la Grecia, ma non solo.
-Lirin: YASS GRECIA. Per quanto mi riguarda è tipo la miglior canzone greca della storia. Molto atmosferica, interamente in greco, mi aspetto grandi cose. E pensare che sia stata scelta praticamente per botta di culo mi farà ridere per sempre.

Nazione: Finlandia (15)
Cantante: Saara Aalto
Titolo: Monsters
Autori: Saara Aalto (t&m), Joy Deb (t&m), Linnea Deb (t&m), Ki Fitzgerald (t&m)
La frase: So tonight I’m making friends with all the creatures that are hiding there under my bed
Commenti:
-Matt: Poteva benissimo essere una canzone al Mello l'anno prossimo - E INVECE l'abbiamo dovuta buttare sulla Aalto. Va beh, almeno sa cantare. E magari ci liberiamo della Aalto per un po'.
-Lirin: è abbastanza catchy e avrà un suo pubblico, ma non mi importa molto del suo destino. Mi piace ma è quella che definirei generic.

Nazione: Armenia (16)
Cantante: Sevak Khanagyan
Titolo: Qami
Autori: Anna Danielyan (t), Victoria Maloyan (t), Sevak Khanagyan (m)
La frase: Du to՛wr indz t'ever, vor hetevem k'ez
Commenti:
-Matt: Bella! Angosciante, ma bella!
-Lirin: è in armeno, quindi guardagna punti di default. È anche una ballad abbastanza interessante, però BASTARDI IO VOLEVO TAMAR O KAMIL.

ESC 2018 traduzione testi: Prima semifinale (9)

17. Svizzera
Wild joker on the golden throne/ pagliaccio feroce sul trono dorato
Blood diamond summer home/ un diamante di sangue casa estiva
Wrong people with the right to know/ gente sbagliata con il diritto di sapere
But I can't do anything about it/ ma non posso farci niente

All saying that life's hard/ tutti dicono che la vita è dura
But we don't want it in our backyard/ ma non lo vogliamo nel nostro giardino
We should be further from the start/ dovremmo essere più lontani dall'inizio
But I can't do anything about it/ ma non posso farci niente

We so afraid, we fire away,/siamo così spaventati, apriamo il fuoco
What’s a life worth?!/ quanto vale una vita
We so afraid, repeat the mistake,/ così spaventati, ripetiamo l'errore
Just to come first!/ solo per arrivare primi

We're the liars in the face of facts/ siamo i bugiardi di fronte ai fatti
A different weapon but the same attack/ arma diversa ma lo stesso attacco
No I ain't throwing stones, no I ain't throwing stones!/ no non sto lanciando sassi, no non sto lanciando sassi
Every lesson lost in the past/ ogni lezione persa nel passato
Pardon me but I don't wanna go back/ scusa ma non voglio tornare indietro
No I ain't throwing stones, no I ain't throwing stones!/ no non sto lanciando sassi, no non sto lanciando sassi

Think the boogieman 'll get me/ pensare che l'uomo nero mi prenderà
Think different is the enemy/ pensare che diverso è il nemico
It’s been this way for centuries/ è stato così per secoli
And I can't do anything about it/ e non posso farci niente
Can't wait to light the cannon ball/ non vedo l'ora di accendere la palla di cannone
Can't face the mirror says it all/ non riuscire ad affrontare lo specchio dice tutto
Sins of the fathers make us fall/ peccato dei padri ci fa cadere
And I can't do anything about it/ e non posso farci niente

No, I ain't standing alone,/ no non sono da solo
No, I ain't standing alone, oh yeah yeah/ no non sono da solo
I ain't the only one who don't wanna throw stones!/ non sono l'unico che non vuole lanciare sassi
__

18. Irlanda
We were drifting like two icebergs out on the ocean/ eravamo alla deriva come due iceberg nell'oceano
I was doing all I could to keep you close/ stavo facendo tutto il possibile per tenerti vicino
There were troubles in the water, you swore it was nothing/ c'erano problemi nell'acqua
You said that we would always stay afloat/ tu hai risposto che avremo sempre galleggiato

Why would true love look me in the eye and lie... lie... / perché il vero amore mi guarderebbe negli occhi e mentirebbe
I thought we’d be together till we die/ pensavo saremmo stati insieme fino alla morte
I’ll forever wonder why/ mi chiederò per sempre perché
I thought we’d be together till we die/ pensavo saremmo stati insieme fino alla morte
I’ll forever wonder why/ mi chiederò per sempre perché

Why have you been coming home so late in the evening/ perché stai tornando a casa così tardi la sera
Is there someone else that I should know about/ c'è qualcun altro del quale dovrei sapere
There’s a smile on your face that I haven’t seen/ c'è un sorriso sulla tua faccia che non vedo
Since we started going out/ da quando abbiamo iniziato a uscire insieme

We said until death do us part and then you chose to break my heart/ avevamo detto finché morte non ci separi e hai deciso di spezzarmi il cuore
Remember right back to the start/ ricordi esattamente all'inizio
We said we’d be together till we die/ avevamo detto che saremmo stati insieme fino alla morte
__

19. Cipro
Take a dive/ fai un tuffo
Into my eyes/ nei miei occhi
Yeah the eyes of lioness/ sì gli occhi di una leonessa
Feel the power/ senti il potere
They ain’t lying/ non stanno mentendo

A little look/ un piccolo sguardo
A little touch/ un piccolo tocco
You know the power of silence/ conosci il potere del silenzio
Yeah keep it up keep it up/ continua così continua così

I was looking for some high high highs yeah/ ero alla ricerca di emozioni forti
Till I got a doze of you/ fino a quando ho avuto una dose di te
U got me pelican fly fly flyin’/ mi hai fatto volare volare volarecome un pellicano

Coz I’m way up and I ain’t comin’ down, keep taking me higher ah yeah/ perché sono in alto e non sto tornando giù, continua a portarmi più in alto
Coz I’m burning up and I ain’t coolin’ down, yeah I got the the fire ah yeah/ perché sto bruciando e non mi sto raffredando, ho il fuoco
Fuego/ fuoco

Take me in/ Capiscimi
Take a breath/ fai un respiro
Ain’t no hidden agenda/ non c'è nessun piano segreto
What u see is what u get/ ciò che vedi è ciò che ottieni
Oh your love is like wild wild fire/ oh il tuo amore è come un incendio

ESC 2018 traduzione testi: Prima semifinale (8)

15. Finlandia
Closed my eyes, so I couldn’t see it/ ho chiuso gli occhi, così non potevo vederlo
Felt so numb, but now I’m ready to feel it/ mi sentivo così intorpidita, ma adesso sono pronta a sentirlo

So tonight I’m making friends with all the creatures that are hiding there under my bed/ quindi stasera sto facendo amicizia con tutte le creature che si nascondono lì sotto il mio letto

I ain’t gonna hold on to these monsters anymore/ non mi aggrapperò più a questi mostri
Now I’m gonna let in all the light, tear down the walls/ adesso lascerò entrare tutta la luce, butterò giù i muri
At my worst I found my army strong, all the demons are gone/ nel momento peggiore ho scoperto la forza del mio esercito, tutti i demoni sono andati via
You can try and scare me now but I ain’t scared no more/ ora puoi cercare di spaventarmi ma non ho più paura

I ain’t scared no more/ non sono più spaventata
I ain’t, I ain’t, I ain’t scared no more/ non sono non sono non sono più spaventata

It’s my life, I’m ready to lead it/ è la mia vita, sono pronta a comandarla
I’m gonna roll the dice, you better believe it/ lancerò i dadi, farai bene a crederci
__

16. Armenia
Khul u hamr yen k'aminery/ i venti sono sordi e muti
Yerb hogu khork'um andund e/ quando c'è un abisso nel profondo della mia anima
Im ynkery menut'yunn e darrnum/ la solitudine diventa mia amica

I՞nch' arzhek' uni k'vo sery/ qual è il prezzo del tuo amore?
Na talis e parz ayd harts'y/ fa quella semplice domanda
Amperin, vor k'vo kerparn yen arrnum/ alee nuvole che hanno la tua immagine

I՞nch' arzhen khent'i verk'ery/ qual è il prezzo delle ferite di un pazzo
Vor bats'el e k'vo ayd sery՝/ aperte dal tuo amore folle
Goyut'yuns p'akelov irenum/ rinchiudendo in se stessa la mia esistenza

Qami, qami/ vento, vento
Ayd vo՞wr yes tarel tak' im hushery/ dove hai portato i miei caldi ricordi
Qami, qami/ vento, vento
Du to՛wr indz t'ever, vor hetevem k'ez/ dammi delle ali, così posso seguirti
Qami/ vento

Yes p'akum yem im ach'k'ery/ sto chiudendo gli occhi
Vow t'vum e, t'e tesnum yem/ e sembra possa vedere
Ayn ughin, vor depi k'ez e berum/ la strada che mi porta da te

Stakhos ein astghery/ le stelle mentivano
Vor asum ein, t'e anpart e/ quando dicevano
Sery ayn hogu, vor luys e p'ntrum/ che l'amore dell'anima, cercando la luce è invincibile

Qami (Du to՛wr indz t'ever, du to՛wr indz t'ever)/ vento (dammi ali, dammi ali)
Qami (Vor savarrnem depi ver yes)/ vento (così posso volare in alto)

mercoledì 2 maggio 2018

ESC 2018: LE REVIEW (semi 1, part 3)

Nazione: Estonia (09)
Cantante: Elina Nechayeva
Titolo: La forza
Autori: Elina Nechayeva (t), Ksenia Kuchukova (t), Mihkel Mattisen (m), Timo Vendt (m)
La frase: La forza del destino/ Volteggiar mi fa
Commenti:
-Matt: Da persona che va all'Opera almeno una volta ogni due mesi: Elina, no. Ci stai rovinando la reputazione.
-Lirin: Odio l'opera. Odio non italianofoni che cantano in italiano. Capite che questa canzone è il nemico.

Nazione: Bulgaria (10)
Cantante: EQUINOX
Titolo: Bones
Autori: Borislav Milanov (t&m), Joacim Persson (t&m), Brandon Treyshun Campbell (t&m), Dag Lundberg (t&m)
La frase: Love is like a black hole/ Everything is dark
Commenti:
-Matt: Sono un po' sorpreso che dopo personaggi così forti la Bulgaria abbia giocato al supergruppo. E' una bellissima canzone, eh! Però avrei preferito un personaggio solo sul palco, piuttosto che il mischione...
-Lirin: un progetto carino (almeno in teoria, poi vediamo su un palco), una canzone che mi ricorda la Loreen di 6 anni fa... Approvo.

Nazione: FYR Macedonia (11)
Cantante: Eye Cue
Titolo: Lost and Found
Autori: Bojan Trajkovski (t&m), Darko Dimitrov (m)
La frase: You are standing in the shadow/ And wondering why, you're in the dark
Commenti:
-Matt: Tre canzoni al prezzo di una! Così mi piace! (Per altro mi piace davvero come canzone, quindi potrei anche smetterla di lamentarmi)...
-Lirin: mi piace e credo di star entrando di nuovo nel tunnel OMG AMO LE CANONI MACEDONI. Supponendo sia mai veramente uscita da quel tunnel.

Nazione: Croazia (12)
Cantante: Franka
Titolo: Crazy
Autori: Franka Batelic (t), Branimir Mihaljevic (m)
La frase: Say you remember/ Roses and horses in the rain
Commenti:
-Matt: Boh? Non riesco a capire se mi piace o no.
-Lirin: no. Noiosa, inutile, eccetera.

ESC 2018 traduzione testi: Prima semifinale (7)

13. Austria
Lord I’m gonna get so high tonight/ Signore stasera mi alzerò così in alto
I’m gonna let the floodgates open wide/ spalancherò le chiuse
I’m in open water/ sono in acque libere
This is what I need/ è ciò di cui ho bisogno
And though I try to get you off my mind/ e cerco di toglierti dalla mia mente

And I get no sleep/ e non dormo
I’m in too deep/ sono troppo coinvolto
I can’t let you leave/ non posso lasciarti andare

It wouldn’t be right letting you go running away from love/ non sarebbe giusto lasciarti andare scappando dall'amore
Ain’t nobody but you I can hold onto/ non c'è nessuno tranne te a cui possa aggrapparmi
So am I wrong giving my all making you stay tonight?/ quindi sbaglio nel dare tutto per farti restare stasera?
Ain’t nobody but you I can hold onto/ non c'è nessuno tranne te a cui possa aggrapparmi

Lord, I’m gonna bring you back tonight/ Oh Signore, stasera ti riporterò indietro
Oh you’re running circles round my mind/ stai girando in tondo nella mia testa
After your words have been my bible/ dopo che le tue parole sono state la mia bibbia
How could I search for someone new?/ come potrei cercare qualcun altro?
When I really want you by my side/ quando ti voglio veramente al mio fianco

Don’t make me tear my heart out/ non farmi strappare via il mio cuore
I’m shaking till I fall down/ sto tremando fino a quando cado
__

14. Grecia
An tha psáxeis to vythó mou, zontanéveis to óneiró mou/ se guardi nel mio profondo, porterai in vita il mio sogno
Ki an koitáxeis tin kardiá mou, tha se páro ankaliá mou/ e se guardi nel mio cuore, ti prenderò tra le mie braccia

Pós thes na sou to po?/ come posso dire chiaramente
Pos gia séna egó tha péthaina/ che morirei per te?
Ti zoí mou tha s' tin édina/ darei la mia vita per te
Télos kai archí/ la fine e l'inizio
Óla eísai esý/ sei tutto
Óso ki an ponó/ non importa la tristezza
Ap' ton chárti de tha s' ésvina/ non ti cancellerei dalla mappa
Ti zoí mou tha s' tin édina/ darei la mia vita per te
Télos kai archí/ la fine e l'inizio
Óla eísai esý/ sei tutto

Giatí théleis na m' alláxeis kai to ble mou na xevápseis/ perché vuoi cambiarmi e spegnere il mio blu
An milíseis sta vouná mou, tha s' akoúsei i monaxiá mou/ se parli alle montagne, la mia solitudine ascolterà

Ma giatí?/ perché?

ESC 2018 traduzione testi: Prima semifinale (6)

11. FYR Macedonia
Come and take me, I can show you how it's done/ vieni e prendimi, posso mostrarti come si fa
Come and take me, when no one is around/ vieni e prendimi, quando nessun altro è in giro
Come and take me I can show you how it's done/ vieni e prendimi posso mostrarti come si fa
We'll be lost and we'll be found/ saremo persi e saremo ritrovati

If you want me I can tell you what it's all about/ se mi vuoi posso dirti su cos'è
You are standing in the shadow/ sei nell'ombra
And wondering why, you're in the dark/ e chiedendoti perché sei al buio

See I wanna deeper, deeper love/ voglio un amore più profondo
I want you by my side/ ti voglio al mio fianco
Just let me go deeper, go deeper/ lasciami andare più a fondo, più a fondo

Have you ever thought about it/ ci hai mai pensato
We went too far, now there's no way back/ siamo andati troppo lontano, ora non c'è nessun ritorno
No way back/ nessun ritorno

I wish you trust your intuition/ vorrei ti fidassi del tuo intuito
And let the journey start/ e lasciar iniziare il viaggio
You're afraid that you might suffer/ hai paura potresti soffrire
But trust me what you'll find/ ma fidati di me ciò che troverai
Will blow your mind/ ti stupirà
__

12. Croazia
You make me feel/ mi fai sentire
You got me deep inside this love/ mi hai dentro questo amore
You make my heart go.../ fai andare il mio cuore...
When I saw your eyes, boy/ quando ho visto i tuoi occhi
You’re just like a movie black and white/ sei come un film in bianco e nero
You made me go – oh/ mi hai fatto fare... oh
Straight out of my mind/ direttamente fuori dalla mia testa

I swear, that I.../ giuro che io
I will remember/ ricorderò
Roses and horses in the rain/ rose e cavalli sotto la pioggia
Make it forever/ fallo per sempre
And I go/ e

Crazy/ impazzisco
Go crazy for your love/ impazzisco per il tuo amore
Crazy/ impazzisco
Go crazy for your love/ impazzisco per il tuo amore

I love you for this love knows no reason, no games/ ti amo quest'amore non conosce ragioni, niente giochi
Just like Bonnie and Clyde/ come bonnie e clyde
We walk the road together,/ percorriamo insieme la strada
No fear, no breaks./ nessuna paura, niente rotture

You light up my world,/ illumini il mio mondo
No I need no diamonds and pearls not that kind of girl/ no non ho bisogno di diamanti e perle non quel tipo di ragazza
Over the moon/ fuori di me dalla gioia
I’ll be your queen/ sarò la tua regina
And I’ll be your fool/ e sarò il tuo giullare

Say you remember/ di' che ricordi
Roses and horses in the rain/ rose e cavalli sotto la pioggia
Make it forever/ fallo per sempre
And I go/ e io

Ain’t no runnin’, no turning back/ non c'è nessuna fuga, nessun ritorno
Now I’m caught in your web/ sono catturata nella tua tela
Is it real I keep asking myself/ continuo a chiedermi se sia reale
Sweet fantasy,/ dolce fantasia
I can’t help it/ non posso farci niente
Can’t hide it/ non posso nasconderlo
I’m shooting across the sky/ sto attraversando il cielo

martedì 1 maggio 2018

ESC 2018: LE REVIEW (semi 1, part 2)

Nazione: Repubblica Ceca (05)
Cantante: Mikolas Josef
Titolo: Lie to me
Autori: Mikolas Josef (t&m)
La frase: But steady plenty these greedies wanna eat my spaghetti
Commenti:
-Matt: A me proprio non piace, è quel tipo di canzone che non ascolterei mai alla radio, figurarsi per l'ESC...
-Lirin: non ho ancora capito se il tutto mi piaccia o no. Sono però sicura sarà il miglior risultato della Repubblica Ceca (che ok, non è tanto difficile).

Nazione: >Lituania (06)
Cantante: Ieva Zasimauskaitė
Titolo: When We're Old
Autori: Vytautas Bikus (t&m)
La frase: After all this time, I hate the sound of goodbye
Commenti:
-Matt: Per quanto lei sembri disperata su quel palco, è una delle mie preferite di quest'anno e potrebbe piazzarsi ben in alto, senza troppi sforzi.
-Lirin: amo particolarmente anche questa canzone. È tanto dolce, tanto tranquilla... sto chiaramente invecchiando

Nazione: Israele (07)
Cantante: Netta
Titolo: Toy
Autori: Doron Medalie (t&m), Stav Beger (t&m)
La frase: I'm taking my Pikachu home
Commenti:
-Matt: La amerei di più se non si mettesse a fare la gallina durante la canzone - però capisco perché stanno tutti lì a lodarla. Probabilmente una delle canzoni più 2018 dell'ESC
-Lirin: Uuuuhm. Mi piace ma boh. Continua a esserci qualcosa che non mi convince pienamente e non saprei indicare cosa.

Nazione: Bielorussia (08)
Cantante: ALEKSEEV
Titolo: Forever
Autori: Yevgeny Matyushenko (t), Kirill Pavlov (m)
La frase: No need to worry, rain falling down
Commenti:
-Matt: Ah, bella domanda. Quale versione mandano? In che lingua? Ah ma sta cantando in inglese?
-Lirin: beh, no. Bielorussia, no. Veramente. No. Tra l'altro hanno fatto un sacco di revamp e poi alla fine hanno deciso “ma sai cosa? Teniamo la ballad, quella dove in primo piano è la sua voce”. Quindi se gli va bene è una cosa noiosa, se gli va male lui fuckuppa tutto.

ESC 2018 traduzione testi: Prima semifinale (5)

09. Estonia
Sai nella notte per me
Una stella c'è
Lei mi rischiara la via
Per l'eternità
É mia guida
Nell'immensità
Che non mi lascia mai

La forza del destino
Volteggiar mi fa
L'ora è vicina di felicitá
è sogno o realtà
Nostra affinita
Sull'ali dell'amore rose

Quando m'en vo per la via
Sempre libera
Vorrei che intorno a noi sia una favola
Nostro amore
Guida a noi sarà
Nell'infinito
Per l'eternità
__

10. Bulgaria
Love is like a black hole/ l'amore è come un buco nero
Everything is dark/ tutto è buio
You just gotta let go/ devi solo lasciar andare
And feel it, feel it, feel it/ e sentirlo, sentirlo, sentirlo
We fall off the deep end/ cadiamo dal fondo
Just to get a rush/ per avere una scarica d'adrenalina
You know that's it's right when/ sai che è giusto quando
Ya feel it, feel it, feel it/ lo senti, lo senti, lo senti

What is life/ cos'è vita
If it's just of the earth/ se è solo della terra
Only of the flesh and bones/ solo di carne e ossa
Wanna thrive/ voler prosperare
In the dust/ nella polvere
Of the universe and way into unknown/ dell'universo e dell'ignoto

So I love beyond/ quindi amo oltre
The bones/ le ossa
Goes deep inside your soul/ va nel profondo della tua anima
I love beyond the bones/ amo oltre le ossa

Wanna be the fire/ voglio essere il fuoco
Even if it burns/ anche se brucia
Offer up my fibers/ offrire le mie fibre
To feel it, feel it, it/ per sentirlo, sentirlo

So I love beyond the bones/ quindi amo oltre le ossa
Goes deep inside your soul/ va nel profondo della tua anima
I love beyond the bones/ amo oltre le ossa
Into the unknown/ nell'ignoto
Where no other love goes/ dove nessun altro amore va

ESC 2018 traduzione testi: Prima semifinale (4)

07. Israele
Look at me, I'm a beautiful creature/ guardami, sono una creatura bellissima
I don’t care about your modern-time preachers/ non mi importa dei tuoi predicatori moderni
Welcome boys, too much noise, I will teach you/ benvenuti ragazzi, troppo rumore, vi insegnerò
Pam pam pa hoo, Turram pam pa hoo

Hey, I think you forgot how to play/ ehi, penso ti sia dimenticato come si gioca
My teddy bear's running away/ il mio orsacchiotto sta scappando via
The Barbie got something to say: Hey! Hey! Hey!Hey!/ la Barbie ha qualcosa da dire: ehi! Ehi! Ehi!
My "Simon says" leave me alone/ il mio “Simon dice”* lasciami in pace
I'm taking my Pikachu home/ sto portando a casa il mio Pikachu
You're stupid just like your smart phone/ sei stupido come il tuo smartphone

Wonder woman, don't you ever forget/ Wonder Woman, non dimenticare mai
You're divine and he's about to regret/ tu sei divina e lui sta per rimpiangere
His baka-bakum, bak-bak bakumbai…/ il suo baka-bakum, bak-bak bakumbai

I’m not your toy/ non sono il tuo giocattolo
You stupid boy/ stupido ragazzino
I'll take you down/ ti farò abbassare la cresta
I'll make you watch me/ ti farò guardare me
Dancing with my dolls/ ballando con le mie bambole
On the MadaBaka Beat/ su un ritmo stupido
Not your toy!/ non il tuo giocattolo

A-A-A-Ani Lo buba!/ non sono la tua bambola
Don't you go and play with me boy!/ non metterti a giocare con me ragazzino
A-A-A-Ani Lo buba!/ non sono la tua bambola
Don't you go and play… Shake!
Kulului, Kulului, Ah, wedding bells ringing/ ah, le campane suonano a nozze
Kulului, Kulului, Ah, money man bling-bling/ ah uomo ricco sfarzoso
I don't care about your 'stefa', baby/ non mi interessa del tuo mucchio di banconote, baby
Pam pam pa hoo, Turram pam pa hoo

*gioco dove una persona dà dei comandi preceduti da “Simon dice” e i partecipanti devono eseguirli; se il comando non è preceduto da Simon dice o se il comando viene eseguito male il giocatore è eliminato
__

08. Bielorussia
It must be something that we call love – wherever I go I’m coming back/ dev'essere qualcosa che chiamiamo amore – ovunque vado sto tornando indietro
And time cannot knock me off my track, this resolution is final./ e il tempo non può buttarmi giù dal mio binario, questa risoluzione è finale
It must be something that we call love, it’s when you’re craving to say her name/ dev'essere qualcosa che chiamiamo amore, è quando desideri dire il suo nome
And my reality seems to break apart with her arrival./ e la mia realtà sembra andare in pezzi al suo arrivo

No need to worry, rain falling down/ non c'è bisogno di preoccuparsi, la pioggia sta cadendo
It’s our happiest story and there’s no one around./ è la nostra storia più felice e non c'è nessuno intorno
We will go for it and I know you’ll be mine, forever.../ lo faremo e so che sarai mia, per sempre
Windows wide open, flying so high/ finestre spalancate, volando così in alto
Both of us roaming through magnificent sky./ entrambi vagando attravero il cielo magnifico
Rain keeps on falling, and I know you’ll be mine forever.../ la pioggia continua a cadere, e so che sarai mia per sempre

It must be something that we call dream, when all you told me I know by heart,/ dev'essere qualcosa che chiamiamo sogno, quando tutto ciò che mi hai detto lo so a memoria
The type of beauty I call supreme and how it’s driving me crazy./ il tipo di bellezza che chiamo suprema e come mi sta facendo impazzire

You’ll always sing me something new, I will always follow/ mi canterai sempre qualcosa di nuovo, seguiro sempre
When I first saw you here I knew that I was blind before you.../ quando ti ho visto qui per la prima volta sapevo di essere cieco di fronte a te

lunedì 30 aprile 2018

ESC 2018: LE REVIEW (semi 1, part 1)

Volete sapere le nostre opinioni sulle canzoni di quest'anno? Qualsiasi sia la risposta ve le beccate comunque, in comode schede che contengono anche cose poco importanti tipo cantante, canzone, video (cliccate sul titolo della canzone), autori e frasi profondissime (o stupide, dipende) per ogni canzone. Ci saranno quattro canzoni per post, un post al giorno. Iniziamo!

Nazione: Azerbaijan (01)
Cantante: Aisel
Titolo: X My Heart
Autori: Sandra Bjurman (m), Dimitris Kontopoulos (t)
La frase: I’ll never sto o o o op, luna moon me up/ To the t o o op
Commenti:
-Matt: Sandra Bjurman ha deciso di farsi rimpiazzare da un bot per scrivere il testo della canzone e ora non ha senso. Bella la musica, probabilmente la Azera sa anche cantare, ma non riesco ad ascoltare la canzone senza pensare "ma chi ve l'ha fatto fare?"
-Lirin: L'Azer continua imperterrito a mandare canzoni con testi un po'... random, a essere generosi. Ignorando il testo è una canzone che apprezzo molto.


Nazione: Islanda (02)
Cantante: Ari Ólafsson
Titolo: Our Choice
Autori: Thorunn Clausen (t&m)
La frase: It might as well be you/ Who’s suffering tonight
Commenti:
-Matt: Noia.
-Lirin: LA NOIA. Lui è tanto adorabile, ma la canzone è di un'inutilità unica. Va detto che la nf islandese aveva solo fuffa, quindi non ha nemmeno rubato posto ad altri.


Nazione: Albania (03)
Cantante: Eugent Bushpepa
Titolo: Mall
Autori: Eugent Bushpepa (t&m)
La frase: Si me magji hena shikimet perpin/ Me sjell vegimin tend
Commenti:
-Matt: Se mi chiedete di cantare l'intera canzone non lo saprei fare, ma ho un'idea generale di come suona eh! Però va beh. Almeno l'Albania ha una chance di qualifcarsi per una volta...
-Lirin: AMO. Miglior canzone albanese di sempre, proprio. Se non si qualificano è rivolta.


Nazione: Belgio (04)
Cantante: Sennek
Titolo: A Matter of Time
Autori: Laura Groeseneken (t&m), Alex Callier (t&m), Maxime Tribeche (t&m)
La frase: Sometimes it seems we’re at the wrong station
Commenti:
-Matt: Brava che voleva fare la donna di classe eh, ma poi è andato tutto in vacca e si è dimenticata a casa il carisma.
-Lirin: appena pubblicata mi piaceva parecchio, ora è più nella categoria MEH? Non è brutta, è solo molto meh.

ESC 2018 traduzione testi: Prima semifinale (3)

Repubblica Ceca
Oh oh she a good girl at home but/ a casa è una brava ragazza ma
Her skirt goes up like Marilyn Monroe's/ la sua gonna va su come quella di Marilyn Monroe
Papa likes the drama mama hotter then lava/ a papà piace il drama mamma è più bollente della lava
She rocking high heels Prada her face like Madonna/ mostra tacchi alti di Prada e la sua faccia come Madonna
By the way she moved got me making a puddle/ da come si muoveva mi ha fatto fare una pozzanghera
Baby I already knew you would be nothing but a trouble/ baby sapevo già saresti stata nient'altro che guai
Damn it everybody knows she never loved for real/ dannazione tutti sanno che non ha mai amato veramente
Honey bunny up all night wannabe couplegoals queen/ coniglietta in piedi tutta la notte aspirante regina di goal di coppia

I know you 'bop-whop-a-lu bop' on his wood bamboo/ so che facevi “bop-whop-a-lu bop” sul suo bamboo
When you were still seeing me and well he didn't even knew hmm/ quando ci stavamo ancora vedendo e beh lui nemmeno lo sapeva
But God damn it come and count to three now sit down GGY/ ma dannazione vieni e conta fino a tre adesso siediti GGY
I'm on fire/ sono alla grande

Come and lie to me/ vieni e mentimi
Lie to me oh baby come a little closer/ mentimi oh baby avvicinati un po' di più
Lie to me/ mentimi
Lie to me oh baby lean upon my shoulder/ mentimi oh baby appoggiati sulla mia spalla
Lie to me/ mentimi
Get down on my body and love me like it was always meant to be/ scendi lungo il mio corpo e amami come dovrebbe essere sempre stato
Now you love somebody new I always knew/ adesso ami uno nuovo l'ho sempre saputo
So come and give it to me/ quindi vieni e dammelo

When the beat dropped she dropped, dropped it like it's hot
And now without a second thought she got me doing what I'm not/ e senza ripensamenti mi ha fatto fare ciò che non sono
Then it got heavy/ e poi è diventato pesante
Mom I'm feeling home already/ mamma mi sto già sentendo a casa
But steady plenty these greedies wanna eat my spaghetti/ ma calma, un sacco di queste ingorde vogliono mangiare i miei spaghetti
Then she got one of my friends/ e poi ha preso uno dei miei amici
She got him dripping on wood/ l'ha fatto sgocciolare sul legno
I know it hurt so bad but it feels so good/ so che fa tanto male ma è così piacevole
Quit sweet talking me now baby I don't give a damn/ adesso smettila di usare parole tenere non me ne frega niente
You should've thought about me back when I was your man/ avresti dovuto pensare a me quando ero il tuo uomo

You know I like it/ sai che mi piace
When you lie lie lie/ quando menti menti menti
You look so good/ stai così bene
When you lie lie lie/ quando menti menti menti
Set my camel in the mood/ metti il mio camello dell'umore giusto
When you lie/ quando menti
When you lie/ quando menti
__

Lituania
I know I’ll never forget that day when first time we met/ so che non dimenticherò mai la prima volta che ci siamo incontrati
We’ve come a long way since then and I would do It all again/ da allora abbiamo fatto tanta strada e rifarei tutto di nuovo
From your very first smile I knew that I’d walk a mile/ dal tuo primo sorriso sapevo che avrei percorso un miglio
See it’s for real when you know you never want to let go/ vedi è reale quando sai che non vuoi mai lasciar andare

These are the reasons I want you to know (oh oh oh)/ questi sono i motivi che voglio tu sappia
You make this place feel like home/ rendi questo posto casa
These are the reasons I can’t let you go (oh oh oh)/ questi sono i motivi per i quali non posso lasciarti andare
Let’s sing this song that we wrote/ cantiamo questa canzone che abbiamo scritto
When we’re old (oh oh oh)/ quando siamo vecchi
When we’re old (oh oh oh)/ quando siamo vecchi

No matter what comes our way I feel like you’re here to stay/ non importa cosa arriverà sento che sei qui per restare
You were there right from the start and let me inside your heart/ avevi ragione dall'inizio e mi hai lasciato entrare nel tuo cuore
After all this time, I hate the sound of goodbye/ dopo tutto questo tempo, odio il suono dell'addio
And if you leave I would…/ e se mi lasci io...

Right from our very first kiss I knew it’ll end up like this/ esattamente dal nostro primo bacio sapevo sarebbe finita così
I’m not afraid to grow old if I have your hand to hold/ non ho paura di invecchiare se ho la tua mano da stringere

ESC 2018 traduzione testi: Prima semifinale (2)

03. Albania
Nje pritje e gjate/ una lunga attesa
E embel e zjarrte/ dolce e impetuosa
Ca hapa trokasin si zemer kete nate/ alcuni passi stasera risuonano come un battito
Une ndjek ritmin e saj/ seguo il suo passo

Dy duar qe zgjaten perpijne ne ngrohtesi/ due braccia che si allungano e mi riscaldano
Ky mall qe te djeg nuk njeh kufi as largesi/ questa nostalgia che brucia non conosce nessun confine o distanza

Si me magji hena shikimet perpin/ la luna divora il panorama come magia
Me sjell vegimin tend/ e mi porta la tua visione

Lot i pathare ndricoje kete nate/ la lacrima bagnata illumina questa notte
Sonte kumbo prej shpirtit pa fjale/ risuona dall'anima lasciata senza parole
Vetem nje cast dhimbja te me ndale/ solo per un momento ferma questo dolore

Ky lot i pathare nje dite do shteroje/ questa lacrima bagnata un giorno si asciugherà
Nga puthjet e zjarrta qe enderroi/ per i baci focosi che ho sognato ogni notte
Ne ate cast dhimbja do ndaloje/ in quei momenti il dolore si fermerà

Dua te hesht ne kete nate i shtrire ne kete shtrat/ voglio stare in silenzio stanotte, sdraiato su questo letto
Ku endrrat hyjnore sherojne cdo plage/ dove i sogni divini guariscono ogni ferita
Te shoh portretin e saj/ guardando il suo ritratto

Momentet kalojne/ i momenti passano
Sekondat nuk falin/ i secondi non perdonano
Oret pasojne por ndjenjen se ndalin, jo/ le ore si susseguono ma non possono fermare la sensazione

Si me magji hena shikimet perpin/ la luna divora il panorama come magia
Syte tane puqen serish/ i nostri occhi si incontrano di nuovo
Edhe pse eshte fantazi/ anche se è fantasia
Jeten do ta fal ty/ ti dedico la mia vita
__

04. Belgio
Sometimes it feels like it’s meant to be broken/ a volte sembra che sia destinato a essere rotto
Sometimes we long for the unspoken/ a volte desideriamo il non detto
We try to avoid every commotion/ cerchiamo di evitare ogni subbuglio
By showing hardly any emotion/ dimostrando a malapena qualche emozione

Sometimes it seems we’re at the wrong station/ a volte sembra di essere nella stazione sbagliata
Looking for a deadly combination/ cercando una combinazione letale
Sometimes it feels like imagination/ a volte sembra immaginazione
Looking for all this cheap sensation/ cercando tutta questa sensazione a poco prezzo

Why don’t we go against the tide?/ perché non andiamo contro la marea?
Against all their advice we keep running/ contro ogni loro consiglio continuamo a correre
We keep on running/ continuamo a correre
It’s just a matter of time/ è solo una questione di tempo

Before it all echoes echoes and goes/ prima che tutto riecheggi riecheggi e vada
Crashing against the walls/ scontrandosi contro i muri
Hold my hand and keep your eyes closed/ stringi la mia mano e tieni gli occhi chiusi
Before it all echoes echoes and falls/ prima che tutto riecheggi riecheggi e cada
I suppose; it’s just a matter of time/ suppongo; è solo una questione di tempo

Sometimes it feels like it’s meant to be broken
Sometimes we act like we’ve already chosen/ a volte agiamo come se avessimo già scelto
We try to retrieve something stolen/ cerchiamo di ritrovare qualcosa di rubato
By remembering how it used to be golden/ ricordandoci come un tempo era d'oro

domenica 29 aprile 2018

ESC 2018 traduzione testi: Prima semifinale (1)

Dopo settimane di duro lavoro (ehr), imprecazioni assortite, insulti a varie entità che postano versioni inglesi e non traduzioni... ecco qui le traduzioni dei testi delle canzoni di quest'anno. Saranno due canzoni a post, ci saranno più post al giorno, non ho calcolato quando finirò.
Disclaimer: non parlo tutte le lingue presenti, e a volte posso sbagliare anche traduzioni di lingue che dovrei capire. Quindi errori sono possibili. Inoltre molte cose non sono tradotte letteralmente. Se trovate errori/avete correzioni da fare lasciate pure un commento (educatamente, eh).

01. Azerbaijan
I can hear you when i wake/ riesco a sentirti quando mi sveglio
I can see you when i dream/ riesco a sentirti quando sogno
I can feel you when i break/ riesco a sentirti quando mi spezzo
As you hold me as you beam/ quando mi abbracci mentre irradi

Every night you fill the sky with, new revelations/ ogni notte riempi il cielo con nuove rivelazioni
Misty moon i'm your loon, let’s rock the nation/ luna nebbiosa sono la tua pazza, scuotiamo la nazione

Heaven knows we are/ il cielo sa che siamo
Made perfect we are/ fatti perfetti siamo
Tailored by the stars/ fatti su misura dalle stelle
Once we set our mind/ una volta che ci mettiamo d'impegno
We become divine/ diventiamo divini
Take my hand it’s time/ prendi la mia mano è il momento

I cross my heart i tear down the firewalls/ prometto di buttare giù i muri di fuoco
I cross my heart i’am stronger than cannonballs/ prometto di essere più forte di palle di cannone
I’ll never sto o o o op, luna moon me up,/ non mi fermerò mai, luna portami su
To the t o o op/ verso la cima
And i’ll never sto o o o op, luna moon me up/ e non mi fermerò mai, luna portami su
To the t o o op/ verso la cima

If you’re stuck in all the noise/ se sei incastrato nel rumore
Let me be your secret voice/ lascia che sia la tua voce segreta
If you think that you don’t count/ se pensi di non contare
Let me prove you different now/ lascia che ora ti dimostri diversamente
__

02. Islanda
All the faces you see on your way/ tutte le facce che vedi nella tua strada
Have a story they could tell/ hanno una storia che potrebbero raccontare
Tiny traces of life’s joy and sorrow/ piccole tracce di gioie e dolori della vita
Why can’t we treat each other well/ perché non possiamo trattarci bene a vicenda

We all have a choice we can make/ abbiamo una scelta che possiamo fare
There’s always a choice we can make/ c'è sempre una scelta che possiamo fare
To help and to heal in different ways/ aiutare e guarire in modi diversi
Too many are dying in vain/ in troppi stanno morendo invano
Together we could ease the pain/ insieme potremmo alleviare il dolore
If somehow we could ease the pain/ se in qualche modo potessimo alleviare il dolore

In every single language/ in ogni lingua
There’s a word for love and for blame/ c'è una parola per amore e per colpa
Different voices, cultures and people and places/ diverse voci, culture, e persone e luoghi
Inside we’re all the same/ dentro siamo tutti uguali

We’ve only got each other now,/ adesso abbiamo solo noi
Don’t walk away and play pretend/ non andartene facendo finta di niente
It might as well be you/ potresti essere tu
Who’s suffering tonight/ a soffrire stasera

domenica 1 aprile 2018

SBAM 2018 - NF Edition

Benvenuti al consueto appuntamento pasquale, dove tra pranzi e...boh, cosa si fa a Pasqua in generale? Dicevo. Benvenuti all'appuntamento dove gente coinvolta nelle nf di quest'anno viene giudicata per l'aspetto estetico e non per i talenti sviluppati con anni di applicazione e sudore. Amen.
Tutte le foto sono dei rispettivi autori e non nostre.

10. Alejandro Reyes (Svizzera)
Anche la Svizzera ci regala bei momenti! E diciamocelo, probabilmente sarebbe dovuto andare all'ESC e non stare in questa classifica, ma eh.

09. Stefan Airapetjan (Vajé) (Estonia)
Il padre è armeno, la madre estone ed è la dimostrazione che gli armeni dovrebbero riprodursi con gente non armena e contribuire così attivamente a questa classifica.

08. Samir Badran (Svezia)
Vale sempre il principio “due botte ma non aprire bocca per esprimere concetti, per l'amor di dio”.

07. Indrek Ventmann (Estonia)
Amore lui. Sbattuto fuori in semifinale, ma cosa volete che vi dica?

06. Michael Hartinger (Voxxclub) (Germania)
Dedico questa posizione a Nicola, che appena sono finite le nf mi ha amorevolmente suggerito di inserirlo in elenco (con un paio di insulti ai nostri gusti, va detto). Ha fatto bene, direi.

05. Rolf Roosalu (Estonia)
Certo, la sua canzone faceva cagare, ma almeno ha qualità che possono redimerlo.

04. Stig Rästa (Estonia)
NON LO SO, DA DOVE SPUNTANO FUORI TUTTI QUESTI ESTONI, IL 40% DELLA CLASSIFICA E' ESTONE. Va beh, vi giuro, non so cosa dire su di lui perché non è un esordiente dello sbam, ne ho parlato abbondantemente post nf... cioè, guardatelo e basta, su.

03. Markus Riva (Lettonia)
E con lui il 50% della classifica è baltica. Sono confusa. Markus Riva è uno di quelli che tenta continuamente di andare all'ESC, e continuamente fallisce. Io lo so che lo fa solo perché lo SBAm è una competizione più pregiata dell'ESC.

02. Václav Noid Bárta (Repubblica Ceca)
Era uno degli autori della nf ceca. Possiamo mica escluderlo da qua? No che non possiamo.

01. Judah Gavra (San Marino)
Beh, dai, è Pasqua, ed è primo aprile. CI STA CHE IL VINCITORE SI CHIAMI GIUDA, SIAMO RISPETTOSI DELLE ROBE...CELEBRAZIONI. Chiaramente lui non è di San Marino (ma vah?), è israeliano ma la nf di provenienza è sammarinese, e quindi conta quella. Aveva partecipato al Kdam nel 2013 e sono ancora in scazzo per il fatto che non era arrivato nemmeno in top3.